L'AQUILA: 40 MILA ALLA FIERA EPIFANIA MA ABUSIVI PICCHIANO FINANZIERI

Pubblicazione: 05 gennaio 2015 alle ore 17:44

L'AQUILA - C'è entusiasmo all'Aquila per l'edizione numero 67 della Fiera dell'Epifania, un'edizione con oltre 40 mila presenze, secondo la stima di Fiva-Confcommercio.

Entusiasmo, ma anche dispiacere per quanto accaduto in via Cimino, con l'aggressione ai danni di tre finanzieri da parte di 12 ambulanti abusivi, extracomunitari di colore.

Uno dei tre finanzieri, dopo una colluttazione, è finito in ospedale con un trauma alla spalla. 

Numerosi poi, come da sgradevole tradizione, sono stati i furti di portafogli messi a segno contro visitatori incauti.

Giancarlo Vicini, assessore comunale alle Attività produttive, è comunque felice per "l'incredibile affluenza di questa edizione, che ci incoraggia a continuare su questo standard e, se possibile, a migliorarlo ulteriormente per richiamare presenze anche extra regionali. Ringrazio la Fiva-Confcommercio per l'ottima organizzazione, tutti gli espositori e tutte le cittadine e i cittadini che hanno contribuito a rendere questo evento ancora più vivo".

"Nonostante qualche episodio spiacevole e difficilmente controllabile, quest'anno stiamo assistendo a qualcosa che va oltre ogni più rosea aspettativa. Un'importante boccata d'ossigeno per il commercio aquilano che si aggiunge alla gioia di ritrovarsi tutti in centro storico", ha aggiunto Vicini. 

"Siamo assolutamente soddisfatti di come stia andando quest'anno la Fiera dell'Epifania", le parole di Alberto Capretti, presidente Fiva- Confcommercio.

"Un affluenza incredibile - continua Capretti - che alla fine della giornata conterà sicuramente molto più delle 40 mila presenze dello scorso anno (ma quelle stimate furono 30 mila, ndr). Non c'è stato un attimo di tregua. Il flusso è sempre stato continuo e nutrito e, addirittura, molti colleghi della somministrazione, alle 16 si sono trovati a smontare, avendo terminato tutte le scorte".

"Questa fiera - prosegue - si conferma la più grande ed importante d'Abruzzo e, nonostante i cantieri della ricostruzione del centro storico, siamo riusciti a coprire la città da una parte all'altra, garantendo la presenza di espositori dalla Villa comunale fino allo Stadio. Ringrazio pertanto il Comune dell'Aquila, in particolare l'assessore Vicini e il dirigente Lucio Nardis, oltre alla polizia Municipale per il sostegno ricevuto nel corso dell'organizzazione di questo importantissimo evento".

Le bancarelle in centro storico sono 395, arricchite quest'anno da una cospicua presenza degli artigiani.

Grande calore anche per L'Aquila Rugby, presente con uno stand in piazza Duomo e per l'associazione cittadina Jemmo 'nnanzi.

Come per gli anni precedenti, le forze dell'ordine hanno provveduto soprattuto nel corso della mattinata a contrastare i numerosi fenomeni dell'abusivismo, attraverso controlli ai varchi d'accesso al percorso della fiera.

Una decina le denunce per borseggio ricevute dalle sale operative della Municipale, dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

AMBULANTI AGGREDISCONO FIAMME GIALLE, FINANZIERE IN OSPEDALE

Un finanziere è finito in ospedale dopo che la sua pattuglia, formata da altri due colleghi, è stata aggredita da un gruppo di 12 extracomunitari di colore, nel corso di un sequestro di merce contraffatta, durante la Fiera.
 
I finanzieri, impegnati insieme alle altre forze dell’ordine nella lotta all’abusivismo e alla contraffazione, nel cuore del centro storico, in via Cimino, stavano sequestrando merce ad alcuni extracomunitari che, all’arrivo delle fiamme gialle, hanno abbandonato la merce, fuggendo via.
 
Mentre i tre finanzieri effettuavano il sequestro, gli ambulanti sono tornati insieme ad altri extracomunitari per aggredire gli uomini delle fiamme gialle al fine di recuperare la merce.
 
A quel punto è scoppiata una colluttazione, durante la quale un finanziere è finito a terra, con i colleghi che lo hanno immediatamente soccorso. mentre gli extracomunitari se la davano a gambe con la merce contraffatta. 
 
Trasportato all’ospedale ‘San Salvatore’, il finanziere ha riportato un forte trauma alla spalla con lussazione. Per lui 20 giorni di prognosi. 
 
Sono in corso le indagini per individuare gli autori dell'aggressione, nonostante sia 
 
Durante la giornata, le fiamme gialle hanno sequestrato in più azioni oltre mille oggetti, tra cui capi d’abbigliamento, soprattutto giubbotti, e bigiotteria. Numerosi, inoltre, i controlli fiscali agli ambulanti.
 
Anche polizia, carabinieri e polizia municipale sono stati in prima linea nei controlli e nei sequestri. Durante la giornata, sono avvenuti numerosi furti di portafogli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: L'ORA DELLA FIERA PIU' AMATA, PENTOLE, DOLCI E PIADINE PER L'EPIFANIA

L’AQUILA - Si rinnova una delle tradizioni più antiche e amate dell'Aquila, come tutti i 5 gennaio oggi il capoluogo ospita nel suo centro storico la Fiera dell'Epifania, giunta alla 67ª edizione. L'anno scorso sono stati ben... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui