L'AQUILA: ARTE DEGENERATA ALL'AUDITORIUM DEL PARCO PER RICORDARE LA SHOAH

Pubblicazione: 23 gennaio 2018 alle ore 13:23

I luoghi della memoria della Shoah

L'AQUILA - Anche quest’anno l’Università dell’Aquila ha organizzato, in collaborazione con il Comune e l'Officina musicale, in concomitanza con le celebrazioni internazionali per ricordare la Shoah, un incontro, all’Auditorium del Parco, per sabato 27 gennaio, dalle 11.

Quest’anno il tema è l’arte degenerata: il termine con cui il regime nazista perseguitava l’arte contemporanea, in nome di una purezza della razza ariana che porterà poi alla tragedia della Shoah.

Si inizia con un dialogo fra Carlo De Matteis, autore del saggio Dire l’indicibile. La memora letteraria della Shoah, e Luca Zenobi, professore di Letteratura tedesca all‘Università dell’Aquila, coordinati da Massimo Fusillo, referente di Ateneo per le attività culturali.

Verranno anche letti alcuni brani significativi.

Seguirà, come sempre, il concerto a cura dell’Officina Musicale, quest’anno nella sua formazione di quintetto di fiati, che eseguirà un programma con musiche di artisti di diversa provenienza (Austria, Francia; Germania), le cui opere furono proibite dal regime nazista, e che furono costretti a lasciare l’Europa e a emigrare negli Stati Uniti per sfuggire alla persecuzione:  Alexander von Zemlinsky, Hanns Eisler, Darius Milahud, Paul Hindemith



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui