L'AQUILA: BIONDI, ''BUS NON PARTE, PD INCAPACE DI GESTIRE TRASPORTI''

Pubblicazione: 19 giugno 2017 alle ore 11:47

Pierluigi Biondi

L'AQUILA -  “Questa mattina decine di pendolari, che avrebbero dovuto raggiungere Pescara per motivi di lavoro o studio, sono stati lasciati a piedi dall’azienda unica regionale di trasporti, TUA. Un problema che, purtroppo, si ripete ciclicamente a causa delle inaccettabili carenze dell’azienda”.

La denuncia è del candidato sindaco del centrodestra, Pierluigi Biondi, al quale diversi utenti hanno segnalato la cancellazione della corsa e i conseguenti disagi.

“La corsa, da ciò che abbiamo appreso, non è partita a causa della non disponibilità degli autobus – spiega Biondi – Tra macchine in manutenzione ed altre non funzionanti, infatti, sono ormai giornaliere le proteste di viaggiatori e pendolari che non possono raggiungere le proprie destinazioni negli orari previsti. È accaduto, per esempio, a quanti dovevano recarsi a Roma venerdì scorso: anche in questo caso è stato impossibile reperire, da parte dell’azienda regionale dei trasporti, un mezzo idoneo per essere messo su strada senza problemi. L’inadeguatezza del Pd nel gestire servizi essenziali, come quello del trasporto pubblico, è sotto gli occhi di tutti – aggiunge il candidato sindaco – Lo dimostra, peraltro, il fatto che qualche tempo fa il sindaco uscente dell’Aquila e il coordinatore della maggioranza in seno al Consiglio regionale e delegato ai trasporti, Camillo D’Alessandro, del Pd, avevano annunciato di essersi attivati per agevolare l’acquisizione di Ama entro luglio e da allora non ne hanno più parlato. Chiediamo, quindi, di conoscere cosa è stato fatto finora rispetto all’Ama e, soprattutto, chiediamo garanzie per i pendolari aquilani e quanti quotidianamente usufruiscono del trasporto pubblico”.

“Una mobilità di qualità – rileva, infine, Biondi - non può prescindere da un’azienda organizzata, efficiente e in grado di soddisfare in tempi rapidi le esigenze dei cittadini. Il compito di un’amministrazione comunale è anche quello di vigilare affinché i cittadini non vengano mortificati e penalizzati rispetto ai loro bisogni. Gli elettori sanno di poterci dare fiducia il prossimo 25 giugno e noi, da subito, ci metteremo al lavoro per questo e per i tanti problemi che il centrosinistra ha affrontato male o per niente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: ANCORA DISSERVIZI TUA, PENDOLARI PER PESCARA A PIEDI

L'AQUILA - Ancora disservizi per i pendolari della linea L’Aquila-Pescara delle ore 6,25 della Tua Spa. Questa mattina si è verificato l'ennesimo episodio spiacevole, i viaggiatori hanno atteso inutilmente l'arrivo dell'autobus che, secondo quanto segnalano gli stessi... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui