L'AQUILA: BOTTE ALLA CONVIVENTE
INCINTA, ROMENO IN MANETTE

Pubblicazione: 06 dicembre 2017 alle ore 19:09

L'AQUILA - Nella giornata di ieri, personale della squadra volante è intervenuto, a seguito di una segnalazione giunta alla sala operativa, nella frazione aquilana di Monticchio, dove era in corso una lite animata tra conviventi. 

La pattuglia raggiungeva immediatamente l’abitazione della richiedente, una ragazza aquilana di 27 anni, in stato interessante che, in preda ad un forte agitazione, riferiva dell’ennesima lite, degenerata in percosse, con il proprio convivente, un 27 anni di origini rumene. 

La giovane donna precisava che  a scatenare l’atteggiamento violento  dell’uomo era bastato un rimprovero, il quale,  perso ogni freno inibitorio, l’aveva aggredita davanti alle due figlie minori, rispettivamente di anni 4 e 9. 

Il giovane, una vecchia conoscenza dell'ufficio di polizia, che annovera numerosi pregiudizi di polizia a suo carico, tra cui il medesimo reato di maltrattamenti in famiglia, è stato tratto in arresto e dopo l’odierna udienza di convalida, su disposizione del sostituto procuratore di turno, dottoressa Roberta D’Avolio, è stato accompagnato presso un domicilio indicato dallo stesso, ma diverso da quello familiare, in regime degli arresti domiciliari.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE


ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui