• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: C2C, A CASA 29 INTERINALI DOPO VENDITA 51 PER CENTO SOCIETA'

Pubblicazione: 30 dicembre 2018 alle ore 16:19

L’AQUILA – Sarebbero 29 i lavoratori interinali del call center Customer 2 Care (C2C) dell’Aquila, che gestisce la commessa H3g, cui non verranno rinnovati i contratti in scadenza domani, lunedì 31 dicembre, dopo la vendita del 51 per cento della società alla Contact centre sud (Ccsud).

Lo apprende AbruzzoWeb da fonti interne ai lavoratori, dopo l’allarme lanciato su Facebook, sulla pagina L’Aquila che vorrei, da un utente che ha scritto: “Vorrei una L’Aquila in cui non accada che C2C venda il 51% della società a CCSud e non rinnovi i contratti a 28 operatori aquilani. Il 2019 comincia bene per il lavoro a L’Aquila. E la politica muta. Vediamo se in questa nuova versione non viene cancellato il post”.

Al momento, dagli esponenti sindacali del call center in questione non è arrivata alcuna comunicazione in merito. (r.s.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui