• Abruzzoweb sponsor

RESIDENTI PREOCCUPATI CHIEDONO ''MAGGIORE SICUREZZA''; DE SANTIS (LEGA), ''ACCELERARE RICOSTRUZIONE, DOPO 10 ANNI NON ABBIAMO PIU' TEMPO''

L'AQUILA: CADONO CALCINACCI DA PONTE BELVEDERE, INTERVENGONO I VIGILI DEL FUOCO

Pubblicazione: 23 gennaio 2020 alle ore 14:26

L'AQUILA - Paura all'Aquila, intorno alle 14 di oggi, per il crollo di alcuni calcinacci dal Ponte Belvedere, che da 10 anni  attende di essere ristrutturato.

Sul posto è in corso l'intervento di messa in sicurezza da parte dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale del capoluogo abruzzese; presenti anche gli uomini della Polizia Municipale.

Da quanto appreso si tratta di alcuni detriti di calcestruzzo deteriorati.

Al momento non si registrano danni, ma solo preoccupazione tra i residenti della zona che tornano a chiedere "magggiore sicurezza" e temono "danni strutturali all'infrastruttura, già fortemente compromessa dal sisma del 6 aprile 2009", anche se questa ipotesi è stata smentita dagli stessi uomini del 115 che stanno eseguendo l'intervento.

Proprio al di sotto del ponte ci sono diverse abitazioni, tanto che, per i residenti in capo all'Ater, il Comune aveva ipotizzato un trasferimento, ma fin ad oggi nulla è stato fatto.

La viabilità non risulta compromessa: come spiegano i Vigili del Fuoco, verrà chiusa temporanemente soltanto la parte al di sotto della zona interessata dalla caduta per l'intervento di rimozione dei calcinacci e di messa in sicurezza.

Sull'accaduto interviene in una nota il capogruppo della Lega in Consiglio comunale dell'Aquila, Francesco De Santis: "Questa mattina dei calcinacci si sono staccati dal ponte Belvedere ed è solo una casualità che nessuno si sia fatto male. Dobbiamo provvedere immediatamente alla verifica e alla messa in sicurezza della struttura e qualora fosse necessario sosterremo anche lo stanziamento dei fondi adeguati".

"Il ponte è sicuro, come ci hanno rassicurato più volte i tecnici e gli assessori, ma dopo un decennio era prevedibile un naturale deterioramento". 

"Sono passati ormai quasi 11 anni dal terremoto del 2009 e sono due anni e mezzo che il centrodestra è alla guida del Capoluogo abruzzese: adesso che ci troviamo a metà mandato non possiamo più attendere un solo giorno per dare il via alla ricostruzione del Ponte Belvedere, che per la Lega era, è e rimarrà un'arteria fondamentale della viabilità del centro storico. Siamo al giro di boa del nostro mandato consiliare - aggiunge De Santis - ed è ora di accelerare l'iter per ridonare all'Aquila un ponte sicuro, nuovo, stabile".

"Tutti vogliamo un ponte più bello e meno impattante, ma dalla viabilità all’edilizia, passando per le scuole, la nostra priorità è la sicurezza, in particolar modo la sicurezza sismica”, conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PONTE BELVEDERE: LEGA, 'ACCELERARE RICOSTRUZIONE, DOPO 10 ANNI NON ABBIAMO PIU' TEMPO'

L'AQUILA - "Questa mattina dei calcinacci si sono staccati dal ponte Belvedere ed è solo una casualità che nessuno si sia fatto male. Dobbiamo provvedere immediatamente alla verifica e alla messa in sicurezza della struttura e... (continua)

L'AQUILA: PONTE BELVEDERE, VICE SINDACO, ''SUBITO OPERA DEFINITIVA''

L'AQUILA - "Quanto accaduto oggi al Ponte Belvedere ci fa comprendere come sia giunto il momento di prendere una decisione definitiva". Così, in una nota, Raffaele Daniele, vice sindaco dell'Aquila e assessore con delega alla Ricostruzione dei... (continua)

L'AQUILA: PONTE BELVEDERE, ROMANO, ''TEMA BUONO SOLO PER CAMPAGNA ELETTORALE''

L'AQUILA - "È comico che il vicesindaco cerchi di scrollarsi di dosso i calcinacci del suo traballante operato sul Ponte Belvedere a seguito dell’incidente occorso nella giornata di ieri. Incidente che, se dovuto solo all’incuria del... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui