• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA CALCIO 1927: ANCHE PER IL TRIBUNALE È FALLIMENTO

Pubblicazione: 05 giugno 2019 alle ore 09:43

L'AQUILA - Il tribunale ha dichiarato il fallimento dell'Aquila calcio 1927, società sportiva con sede legale in viale della Croce Rossa.

Si tratta, come riporta Il Centro, della vecchia gestione sotto la quale L’Aquila retrocesse in Serie D, riconducibile all'ex patron Corrado Chiodi e ai suoi soci.

Il collegio, dunque, ha accolto l'istanza presentata da Ognivia company International spa; David Miani, ex amministratore unico; Berardino Turilli, consulente del lavoro; e dagli ex calciatori Michele Boldrini, Claudio Cafiero, Andrea De Iulis, Alessandro Farroni, Chinaecherem Ibe, Ettore Padovani, Niccolò Pupeschi, Lorenzo Ranelli, Alessio Ruci, Alessandro Steri, Alfonso Pepe, Giorgio La Vista, Leonardo Brenci, Maurizio Peluso e Nicolas Zane. 

Il tribunale ha dichiarato lo stato di decozione della società, ricorrendo la sussistenza di debiti scaduti e non pagati superiori a 30 mila euro. 

Il credito vantato dai ricorrenti ammonta complessivamente a 219.587,17 euro. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui