L'AQUILA CALCIO, CRISI INFINITA: SINDACO E ASSESSORE
CONTRO SOCIETA', ''FACCIA CHIAREZZA E PAGHI IL COMUNE''

Pubblicazione: 15 marzo 2018 alle ore 11:21

Le tribune dello Stadio Gran Sasso d'Italia dell'Aquila

L'AQUILA - "Dopo le dimissioni dello staff tecnico, la società L'Aquila Calcio deve fare piena chiarezza riguardo alle proprie intenzioni".

Lo dichiarano il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi e l'assessore allo Sport Alessandro Piccinini.

"Davanti a questa situazione - proseguono il primo cittadino e l'assessore - non vi sono che due strade per la proprietà, vale a dire portare i libri in Tribunale e decretare il fallimento oppure uscire finalmente allo scoperto e comunicare se abbia intenzione di chiudere l'anno facendo fronte a tutti i pagamenti dovuti. Da parte nostra, come amministrazione comunale, ci vediamo costretti al recupero forzoso ai crediti che vantiamo, per consistenti importi".

"Azioni - concludono Biondi e Piccinini - che dovremo necessariamente portare avanti nei confronti dell'attuale compagine societaria".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui