L'AQUILA: CASERMA VIGILI DEL FUOCO, ODISSEA FINITA, APPALTO PER LA SEDE DOPO 7 ANNI

Pubblicazione: 05 febbraio 2016 alle ore 08:30

La caserma demolita dei Vigili del fuoco a L'Aquila
di

L’AQUILA - “Reclusi in ciò che resta della vecchia sede, in ambienti confinati, in condizioni igieniche ai limiti dell’umana sopportazione, privati di aree e strutture adeguate all’addestramento professionale, a strettissimo contatto con il desolante cratere della vecchia sede, ridotto a fango e acquitrino nel periodo invernale e a polvere e savana in quello estivo”.

In questa situazione orrenda, raccontata dai sindacati dei Vigili del fuoco, hanno trascorso quasi 7 anni i pompieri del Comando provinciale: proprio loro, gli “angeli” del terremoto del 6 aprile 2009, che hanno recuperato vivi e morti dalle macerie e aiutato tantissimi aquilani a riappropriarsi delle loro cose e della loro anima.

Ora, per fortuna, l’indecente emergenza, prolungata a dismisura dai soliti intoppi burocratici, è destinata a essere colmata.

Il provveditorato interregionale alle Opere pubbliche ha infatti bandito l’appalto da 12 milioni di euro per la ricostruzione della sede.

Proprio quel bando che, oltre un anno fa, era stato annullato per una busta smarrita e poi ritrovata nel corso della seduta conclusiva della commissione giudicatrice, con la conseguenza di un nuovo progetto, quello attuale, e di un nuovo iter tutto da rifare.

Già prima dell’annullamento, comunque, l’operazione aveva avuto tempi biblici: pubblicato nell’agosto 2012 dall’allora provveditore, Donato Carlea, il bando era stato caratterizzato da lungaggini infinite legate alle riunioni della commissione giudicatrice.

Nei mesi scorsi il sindacato Conapo aveva definito il luogo “non idoneo perché di intralcio al traffico per l’uscita dei mezzi”.

Le alternative proposte erano due: prendere un “pezzo” della vicina Caserma Rossi, destinata, però, nei piani strategici del Comune a diventare un polo scolastico e universitario, oppure spostare il Comando provinciale in blocco accorpandolo alla direzione regionale, che si trova a Coppito, ma sia il piano B che il piano C sono stati bocciati, all’insegna del “dov’era e com’era”.

L’APPALTO-BIS

Pubblicato lo scorso 19 gennaio dal provveditore Roberto Linetti, il bando sarà aggiudicato con il criterio del prezzo più basso.

Il responsabile del procedimento è l’ingegnere Gennaro Di Maio mentre il responsabile della gara Carlo Clementi.

Alle imprese partecipanti viene richiesta l’attestazione di qualificazione agli appalti pubblici nelle categorie degli edifici civili e industriali (per 8,8 milioni), negli impianti tecnologici (3,3 milioni) e negli impianti elettromeccanici trasportatori (206 mila euro).

I lavori andranno eseguiti in 730 giorni ed è prevista una penale dell’1 per mille dell’importo per ogni giorno di ritardo, quindi 12 mila euro ogni 24 ore.

Il plico contenente i documenti e l’offerta dovrà arrivare per posta entro il prossimo 14 marzo, non ammessa la consegna a mano.

Le operazioni di gara cominceranno due giorni più tardi nella sede sotto i portici del Provveditorato, sperando stavolta in un rapido via libera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TERREMOTO: VIGILI FUOCO L'AQUILA, ''NUOVA CASERMA O MOBILITAZIONE''

L'AQUILA - "Adesso basta! Subito la nuova caserma o sarà mobilitazione". Alla vigilia del sesto anniversario del terremoto del 6 aprile 2009 che ha devastato L'Aquila e il suo circondario, i vigili del fuoco dell’Aquila alzano la... (continua)

L'AQUILA: RICOSTRUZIONE CASERMA VIGILI, LINETTI, ''BANDO OK, A GIUGNO I LAVORI''

di Elisa Marulli
L’AQUILA - “La progettazione per la ricostruzione della sede del comando provinciale dei Vigili del fuoco dell'Aquila è stata completamente rifatta e sarà pronta intorno al 20 aprile. A quel punto la gara potrà essere appaltata.... (continua)

L'AQUILA: CASERMA, I VIGILI DICONO NO AL PROVVEDITORE ''SI DEVE RIFARLA ALTROVE''

di Elisa Marulli
L'AQUILA - “A tutti gli attori che nella ricostruzione della sede dei vigili del fuoco ricoprono un ruolo, compreso il sindaco Massimo Cialente, rilanciamo la nostra proposta di delocalizzare la caserma dei Vigili del fuoco in... (continua)

CONAPO: GIOMI DOMANI A L'AQUILA; 'VIGILI ATTENDONO ANCORA CASERMA'

L'AQUILA - Domani, giovedì 28 maggio, il capo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, Gioacchino Giomi, sarà all’Aquila per partecipare a un convegno sull'applicazione del nuovo codice di prevenzione incendi agli edifici storici sottoposti a... (continua)

ALTRE NOTIZIE



Ance L'Aquila. Conferenza stampa di fine anno.
Diretta video dalle ore 18,30


 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui