• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: CONSERVATORIO ''CASELLA'' A BISENTI CON IL FLAUTO MAGICO DI MOZART

Pubblicazione: 15 febbraio 2018 alle ore 10:38

Gli alunni del ''Casella'' portano in scena a Bisenti Il flauto magico di Mozart

L'AQUILA - Il Conservatorio dell’Aquila ''Casella'' porta in scena Il flauto magico di Wolfang Amadeus Mozart a Bisenti (Teramo), presso il Teatro Polivalente, domenica 18 febbraio alle 18.

L’evento è realizzato in collaborazione con l’Associazione Amores e il patrocinio del Comune di Bisenti.

Alla messa in scena dell’opera partecipano tutti gli allievi della classe di canto della professoressa Antonella Cesari, accompagnati al pianoforte dal maestro Enrico Arias.

Il Singspiel in questione, nato inizialmente come concerto di classe di fine anno, sarà proposto in lingua originale (tedesco) per quanto riguarda tutti i pezzi musicali diretti da Arias; i dialoghi saranno proposti in italiano e sono stati rivisitati per rendere più comprensibile la trama dell'opera, intrecciata e piena di personaggi.

Grazie alla collaborazione di tutti gli allievi della classe è stato possibile allestire scenografie, realizzare tutti gli oggetti di scena e montare un impianto luci per dare un tocco in più alla regia curata dalla Cesari.

"Amore e passione per la musica e per lo studio, generosità, amicizia e slancio giovanile - dice in una nota il direttore del conservatorio aquilano Giandomenico Piermarini - hanno trasformato quello che era iniziato come un progetto di saggio di fine anno, in un godibilissimo spettacolo vero e proprio". 

"Con pochissimi mezzi ma tanta fantasia, le scenografie sono un miracolo di riciclaggio e bricolage, questi intraprendenti studenti di canto e i loro docenti paiono volerci rammentare come una forte motivazione interiore, dedizione e impegno possano   rendere realizzabili anche gli obiettivi più ambiziosi e apparentemente irraggiungibili, nell’arte come nella vita", ha aggiunto il direttore.

"Un progetto che coinvolge anche altri allievi del Conservatorio che collaborano con strumenti musicali e comparse. Oltre che impegnativo, questo lavoro è stato un momento molto formativo per i giovani cantanti che auspicano ad una vita piena di successi", ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui