• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: ECCO I FINALISTI DELLA SEZIONE POESIA EDITA DEL PREMIO ''LAUDOMIA BONANNI - BPER BANCA''

Pubblicazione: 24 ottobre 2019 alle ore 13:39

Laudomia Bonanni

L'AQUILA - È giunta al termine la 18esima edizione del premio letterario intitolato alla scrittrice aquilana Laudomia Bonanni, che quest'anno vede quale ospita d'onore lo scrittori messicano Homero Aridjis, che incontrerà la stampa venerdì 25 ottobre alle ore 10,30 presso la sala biblioteca della Bper in via Strinella all'Aquila.

Gli impegni per la manifestazione proseguiranno il giorno successivo, venerdì 25 quando presso il Teatro del carcere circondariale dell'Aquila, il poeta incontrerà i detenuti e dopo un recital di poesia ci sarà la cerimonia di  premiazione dei vincitori della XI edizione del concorso nazionale di poesia riservato ai detenuti dei penitenziari italiani.

Sabato 26 alle ore 11 presso l'Auditorium del Parco del Castello sarà presentata dall'attrice aquilana Eva Martelli che presiederà la cerimonia di premiazione della XVIII edizione.

FINALISTI “SEZIONE A – POESIA EDITA” – XVIII EDIZIONE PREMIO “LAUDOMIA BONANNI - BPER BANCA”

GIANCARLO PONTIGGIA, “IL MOTO DELLE COSE”, Mondadori Lo Specchio Giancarlo Pontiggia (Seregno 1952) ha pubblicato le raccolte poetiche Con parole remote (Guanda 1998, Premio Montale) e Bosco del tempo (Guanda 2005), poi riedite nel volume complessivo Origini (Interlinea 2015). Per il teatro ha scritto Stazioni (Magenta 2010) e Ades. Tetralogia del sottosuolo (Neos 2017). Saggi di poetica e riflessioni sulla letteratura si trovano raccolti nei volumi Contro il Romanticismo (Medusa 2002), Lo stadio di Nemea (Moretti&Vitali 2003) e Undici dialoghi sulla poesia (La Vita Felice 2014).

GIORGIO LINGUAGLOSSA, “IL TEDIO DI DIO (VIAGGIO NEL PAESE DELLE OMBRE), Edizioni Progetto Cultura Giorgio Linguaglossa nasce a Istanbul nel 1949 e vive a Roma. In poesia nel 1992 pubblica Uccelli, nel 2000 Paradiso, nel 2006 La Belligeranza del Tramonto, nel 2013 Blumenbilder e nel 2015 La filosofia del tè. Fonda il quadrimestrale di letteratura “Poiesis” (1993-2005) e nel 1995 firma il Manifesto della Nuova Poesia Metafisica, pubblicato sul n. 7 di “Poiesis”. E’ del 2002 Appunti Critici - La poesia italiana del tardo Novecento. Nel 2005 pubblica il romanzo breve Il minimalismo, ovvero il tentato omicidio della poesia. Nel 2010 esce La nuova poesia modernista Italiana (1980 – 2010); nel 2011 il romanzo Ponzio Pilato e il saggio Dalla lirica al discorso poetico. Storia della Poesia Italiana 1945 – 2010; è del 2017 il romanzo 248 giorni. 

GILBERTO ISELLA, “AREPO”, Book editore Poesia Gilberto Isella (Lugano 1943) è poeta e critico letterario. Laureato in lettere e filosofia all’Università di Ginevra, è stato vice-presidente del Pen Club, centro della Svizzera Italiana. Come critico si occupa in particolare di poesia contemporanea e teoria letteraria. Tra le recenti raccolte poetiche: Corridoio polare, Book Editore, 2006 (Premio “Montano”, Premio “Schiller”), Taglio di mondo, Manni, 2007, Mappe in controluce, Book Editore, 2011 (Premio “Dessi”), Materie se non luci (Pagine d’Arte, 2017).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui