L'AQUILA: GAETANO TOSONE CHIMICO E CAMPIONE GO KART, ''LA MIA DISABILITA' COME SPUNTO PER ANDARE AVANTI''

Pubblicazione: 11 aprile 2019 alle ore 06:30

Gaetano Tosone
di

L'AQUILA - Sono passati 25 anni da quel brutto incidente sul Gran Sasso mentre faceva parapendio che lo ha costretto a una vita sulla sedia a rotelle; un incidente che però non gli ha tolto la voglia di vivere, ma soprattutto le ali per continuare a volare. E oggi Gaetano Tosone, 50enne aquilano, chimico di professione, che sta raccogliendo i successi provenienti dalle sue passioni sportive, tanto da classificarsi primo a una competizione nazionale di go kart rental, la Kzr che si è tenuta nei giorni scorsi a Pomposa (Ferrara).

Tosone ha sbaragliato gli altri 7 finalisti, provenienti da tutta Italia, sul suo 125 monomarcia adattato alle sue esigenze, fornito da una ditta di Martinsicuro (Teramo).

"Siamo tutti amatoriali - spiega intervistato da AbruzzoWeb - e ognuno di noi ha la sua storia da raccontare. Proprio in questi giorni ricorre l'anninversario di quella che io definisco la mia nuova vita. È stato un incidente di percorso, ero sul parapendio, un'altra mia grande passione. Certo all'inizio è stato difficilissimo, ero un ragazzo, ma lo sono anche oggi, io vado avanti, non mi abbatto, io sono vivo!".

E va avanti, praticando non solo i go kart, ma è tornato anche a fare parapendio, con una carrozzina "speciale", che ha progettato da solo.

Durante il giorno si occupa di microelettrica in un'azienda del capoluogo, porta la macchina, ma ha otato come la sua città, non sia vicina alle esigenze di chi come lui, ha bisogno di spostarsi con mezzi diversi.

"L'Aquila ha dovuto affrontare tanti problemi dal terremoto del 2009 - spiega - certo è che con l'occasione della ricostruzione si poteva pensare anche a rendere questa città intelligente, dotandola di marciapiedi con gli scivoli, o ancora percorsi sensoriali, in modo nche anche chi me costretto su una carrozzella, possa vivere il proprio centro in maniera autonoma".

"La città la fanno le persone e non il contrario, di ogni categoria e di ogni genere, ma questa attenzione solitamente non c'è, come se in alcuni casi fosse quasi colpa nostra. Io sono stato fortunato, perchè ho avuto tanta solidarietàù".

"I costi per sostenere alcuni sport sono molto alti e io sono stato aiutato dalla sanitaria orotopedica marsicana, dai parrucchieri di Gianluca Group, che mi hanno sostenuto durante tutto questo percorso, ma soprattutto dalla Asd Experience (www.asdexperience.it), un'associazione che organizza e promuove corsi di pilotaggio per persone con disabilità motorie con kart opportunatamente modificati", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui