L'AQUILA: GROTTE SOTTOTERRA, A PICENZE SI APRE VORAGINE IN STRADA

Pubblicazione: 28 maggio 2015 alle ore 20:04

La voragine che si è aperta a Picenze (L'Aquila)

POGGIO PICENZE - Una voragine si è aperta nella frazione di Picenze, nel comune di Barisciano (L'Aquila) in corrispondenza di un cantiere aperto in una zona in cui sorgono, nel sottosuolo, delle grotte sotterranee chiamate "grottoni".

Sul fatto, riceviamo e pubblichiamo la nota di Clara Camardese che da tempo chiede all'amministrazione di intervenire sul problema.

LA NOTA INTEGRALE

Siccome avete sempre mostrato l'interesse per le problematiche di Picenze, vorrei informarVi che in Via del Tabaccaio sul suolo pubblico si è aperta una nuova voragine abbastanza profonda.

Aperto il primo cantiere è apparsa una voragine, sono stati fermati i lavori per poi essere ripresi e la voragine è stata riempita.

Ieri è apparsa la nuova voragine, profonda circa 10 metri, distante circa 20 metri dalla prima (appena chiusa).

Fino a quando le autorità faranno finta che il problema dei numerosi cunicoli del sottosuolo non esiste? Che bisogna prendere dei provvedimenti in maniera complessiva, prima di ricostruire il paese. È necessario fare un censimento generale dei cunicoli, non solo sotto gli aggregati privati, ma anche sotto il suolo pubblico: strade, piazze, ecc.. Siamo ancora in tempo, prima che si comincino ad aprire i successivi cantieri. Non oso a pensare quante altre voragini si apriranno con l'ingresso dei mezzi pesanti, non escludendo la possibilità di eventuali vittime tra i lavoratori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui