L'AQUILA: I VINCITORI DEL CONCORSO NAZIONALE DEL TEATRO DEI 99

Pubblicazione: 22 luglio 2017 alle ore 12:51

L'Aquila: i vincitori del concorso nazionale teatro e danza del Teatro 99 di Loredana Errico

L'AQUILA - Mercoledì 19 luglio all’Aquila si è tenuta la premiazione del concorso nazionale per teatro e danza ''Fil rouge'', ideato e promosso dal Teatro dei 99, con la direzione artistica di Loredana Errico (direttore del Teatro dei 99) e dalla coreografa Amalia Salzano.

Gli organizzatori di Fil Rouge si sono posti l’obiettivo di essere strumento concreto nell’individuazione di giovani autori esordienti italiani e giovani compagnie professionali under 35 nel campo del teatro e della danza.

Il Teatro dei 99 è una realtà ben radicata sul territorio regionale abruzzese ma con attività e collaborazioni di ampio respiro nazionale, si pone al servizio della creatività di giovani artisti esordienti italiani, nella piena convinzione che lo sviluppo e la crescita culturale del nostro Paese debbano partire dalla capacità creativa ed espressiva delle giovani generazioni, vera linfa della società civile del domani.

Il concorso si è sviluppato in due fasi, nel mese di giugno,con una prima fase in cui i componenti della commissione hanno selezionato i video, inviati dai giovani artisti mandando in finale 7 concorrenti.

La seconda fase, quella del 19 luglio, con l'esibizione dal vivo dei finalisti, presso il Teatro dei 99, che si è conclusa con la premiazione alla presenza del sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi, del vice sindaco Guido Liris e dell’assessore alla Cultura Sabrina Di Cosimo.

I giovani artisti finalisti provengono dall' Umbria, Marche, Emilia Romagna, Puglia, Campania, Abruzzo e Sicilia.

La commissione dei giudici era composta da personalità del mondo dello spettacolo dal vivo italiano quali: Luisa Cuttini (direttore artistico del circuito multidisciplinare ministeriale della Lombardia C.l.a.p.s.), Gemma Di Tullio (responsabile attività danza del teatro pubblico pugliese – circuito multidisciplinare della Puglia), Federico Fiorenza (presidente Acs Abruzzo circuito spettacolo), Eleonora Coccagna (direttore artistico Acs – Abruzzo circuito spettacolo), Amalia Salzano (rappresentante del Cdtm – Circuito danza teatro musica della Campania) Giorgio Iraggi (direttore mmministrativo Tsa D’Abruzzo) Maricò Pepi (direttore artistico teatro Cassia Roma) Patrizia Salvatori (direttore artistico compagnia  Gdo Esperimenti), Angela Bandini (regista) e la direttrice del Teatro dei 99 Loredana Errico.

I vincitori sono: per la danza il coreografo Giovanni Napoli, nato a Palermo e residente a Reggio Emilia, che avrà la possibilità di mettere in scena l’intero spettacolo, proposto in sintesi alla giuria, dal titolo  'About relations', nella prossima stagione 2017/2018 presso il Teatro dei 99.

La giuria ha così motivato il premio: "per aver realizzato un lavoro con un chiaro sviluppo drammaturgico, particolarmente aderente con il concept di base, con una interessante ricerca del movimento e un forte impatto emotivo".

Per il teatro è stato premiato l’autore e interprete Francesco Pierini nato e residente a Chiaravalle (Ancona), che avrà la possibilità di mettere in scena l’intero spettacolo, proposto in sintesi alla giuria,dal titolo 'Corpo di voce', nella prossima stagione 2017/2018 presso il Teatro dei 99.

La giuria a così motivato il premio: "ha concentrato la sua opera sulla recitazione senza avvalersi di altri interventi multidisciplinari che confondessero l’obiettivo dell’opera stessa”.

Il premio 'Teatro dei 99', (premio in denaro di 500 euro), è stato assegnato dalla giuria a Sandro Argentieri, nato e residente a Rocca di Mezzo (L'Aquila), con la motivazione, "per aver stimolato le sue potenzialità di crescita come autore".

A Giovanni Napoli inoltre, è stato offerta la possibilità di creare una coreografia per i danzatori della compagnia Esperimenti dance company Gdo diretta da Patrizia Salvatori.

Un altro premio è stato messo a disposizione dalla Fondazione Egri per la danza di Torino e consiste nella partecipazione alla prestigiosa vetrina Show case; è stato assegnato a Antonio Barone nato a Sala Consilina (Salerno) e residente a Roma.

Il direttore del Teatro Cassia di Roma Maricò Pepi, ha offerto inoltre una serata dedicata al concorso Fil Rouge dell’Aquila, presso lo stesso teatro, alla quale parteciperanno tutti i finalisti con le loro performance. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui