L'AQUILA: IL PANATHLON CLUB PREMIA GRANDI SPORTIVI E STUDENTI AQUILANI

Pubblicazione: 27 ottobre 2016 alle ore 13:37

di

L'AQUILA - Un premio dal Panathlon Club dell'Aquila a 5 ragazzi che si sono distinti nelle discipline sportive, partecipando a Olimpiadi e Mondiali nelle rispettive discipline, e anche nel rendimento scolastico.

L'iniziativa dello storico club sportivo e culturale aquilano è stata presentata oggi all’Aquila, nel municipiop di palazzo Fibbioni, in un incontro con la stampa.

Presenti Demetrio Morelli, presidente del club, Pasquale Volpe, presidente regionale della Federazione italiana hockey e pattinaggio (Fihp), Italo Iuliano e Antonio D’Ercole, soci e fondatori Panathlon.

Per l'amministrazione è intervenuta Emanuela Iorio, assessore allo Sport, che ha sottolineato quanto il Comune abbia "curato in questi anni la cultura dello sport in città, facendone un momento importante".

"Coltivare le discipline sportive - ha aggiunto - è fondamentale per la crescita del ragazzo, un momento di motivazione che assume un’importanza strategica in un momento come quello attuale per la città".

Una città ancora tutta un cantiere, ha rimarcato l’assessore, nella quale "valorizzare uno studente meritevole nello sport e negli studi assume una maggiore importanza perché vengono premiati in questo modo i sacrifici fatti anche dalle famiglie per sostenere questa passione".

Parole di speranza per le problematiche legate allo sport all’Aquila, dove sono presenti tante associazioni, che vivono un momento di difficoltà a causa del periodo economico non facile.

"Attraverso l’assessorato - ha conluso la Iorio - abbiamo fatto il possibile per dare una mano, speriamo che venga fatto altrettanto anche dalle amministrazioni future".

La cerimonia di premiazione ci sarà domani, venerdì 28, alle 17 presso la sede dell’Ance in viale Alcide De Gasperi, associazione imprenditoriale che ha contributo anche economicamente per la riuscita dell’evento.

Il riconoscimento, che consiste in una targa e un premio in denaro, verrà consegnato a Maria Enrica Spacca per l’atletica leggera, aquilana di nascita e reatina d'adozione che ha partecipato alle ultime due Olimpiadi, centrando la finale nella staffetta 4x400 agli ultimi Giochi di Rio, medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo del 2013 e vincitrice di 12 titoli nazionali.

Premiata anche Maria Carmela Petrella atleta della Federazione Tiro a Volo, medaglia d’oro agli Europei del 2016 nella specialità della fossa universale e argento nella Coppa del Mondo in Marocco.

Riconoscimento anche a Marco Zannetti, eccellenza aquilana nelle arti marziali, bronzo ai mondiali di Las Vegas e argento agli europei nel 2015.

I premi "scuola e sport" andranno invece a Luisa Urrata per la corsa campestre, a Michela Catonica per la stessa disciplina, entrambe dell'Istituto Colecchi Da Vinci, alla squadra di rugby a 7 capitanata da Angelo Maurizi e infine a Stefania Barrucci per il salto in lungo e a Leonardo Puca che si è distinto nei 400 metri piani per il liceo scientifico "Andrea Bafile".

"Purtroppo sono solo 2 istituti dell'Aquila - ha aggiunto D'Ercole - perciò con rammarico constato che non ci sono fondi per le scuole per potenziare l'attività fisica anche a fini agonistici, mi auguro che, per il prossimo anno, possano partecipare e gareggiare anche gli altri istituti, perchè abbiamo degli elementi in città, che sono molto validi".

Il Pantahlon aquilano consegnerà in questa occasione un riconoscimento anche ad Antonello Passacantando, prof di educazione fisica impegnato anche nel sociale e nella politica, che è riuscito a portare a Campo Felice i Campionati mondiali studenteschi di sci, e a Mario Miconi, prosecutore della tradizione storica delle rotelle aquilane e talent scout, per aver organizzato gli internazionali di pattinaggio su strada, e ad Andrea Scordella per aver creato il trofeo "Dante Vecchioni" di tiro a segno.

"Contiamo con il club di diffondere la cultura e il valore dello sport e di farne un polo di attrazione per tutta la città, momento importantissimo per creare di rimando un indotto economico, un volano per ripartire alla grande dopo la battuta d’arresto causata dal sisma", ha concluso Moretti.
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui