L'AQUILA: IMPRUDENTE VARA IL PIANO FONTANE,
''ALLA VILLA E AL TORRIONE RIAPERTE A BREVE''

Pubblicazione: 04 agosto 2017 alle ore 19:11

Una delle fontane ripulite
di

L’AQUILA - Un “piano straordinario” per la ripulitura e la riattivazione di alcune fontane e peschiere dell’Aquila.

A metterlo in cantiere l’assessore all’Ambiente Emanuele Imprudente, che punta a riattivare una prima serie di fontane “per la Perdonanza Celestiniana”, insomma per fine agosto, come spiega ad AbruzzoWeb.

“È un forte segnale di discontinuità rispetto al passato che ho voluto dare per rinnovare il decoro della città”, spiega l’assessore, che ha impiegato fondi comunali del suo settore per poche migliaia di euro.

Il primo gruppo di monumenti rimessi a nuovo comprende le due peschiere della Villa comunale, in abbandono da anni, e la rotatoria-fontana in cima a viale Alcide De Gasperi, di fronte alla sede dell'associazione costruttori Ance.

In questi giorni operai del Comune hanno provveduto a ripulire e ritinteggiare con speciale vernice azzurra, impermeabilizzante, le tre vasche.

Qualche problema in più per quella al quartiere Torrione che al momento della realizzazione ebbe una genesi tormentata nei primi anni Duemila, con gli scontri feroci tra l’allora assessore di centrodestra Fabrizio Fiore, che la voleva fortemente, e l’esponente dei Ds Fulvio Angelini, che contestava ritardi e dubbia utilità.

Come spiegato da Imprudente, infatti, si è riscontrata la rottura di due pompe e l’amministrazione è in attesa dei pezzi di ricambio.

Tempi più lunghi, invece, per un’altra fontana con una storia tormentata, quella alla vecchia ‘gabbia delle aquile’ in viale Ovidio. “Devo capire bene la situazione, è un po’ complicata”, confessa l’assessore, che comunque ha intenzione di occuparsene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA E LA LEGGENDA DELLE AQUILE: 500 ANNI IN UNA GABBIA, ORA SONO LIBERE

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Il difensore dell’Aquila Calcio stende il centravanti avversario con una scivolata un po’ troppo plateale. È fallo netto, ma qualcuno dal pubblico di casa non è d’accordo. Un anziano si alza di scatto e... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui