L'AQUILA: ''LA LANTERNA MAGICA'' OTTIENE IL PRIMO VINCOLO TUTELA PATRIMONIO ARCHIVISTICO IN ITALIA

Pubblicazione: 01 ottobre 2018 alle ore 15:56

L'AQUILA - L'Istituto cinematografico La Lanterna magica dell'Aquila ha ottenuto, dalla Sovrintendenza ai Beni archivistici del ministero dei Beni culturali, il primo vincolo di tutela del patrimonio archivistico in Italia, per la qualità del materiale documentario conservato.

Le motivazioni alla base del prestigioso riconoscimento per l'istituto culturale, nato nel 1981, sono state illustrate, in conferenza stampa, a palazzo Fibbioni, all'Aquila, da Mercedes Calvisi, consigliere delegato dell'Istituto La Lanterna Magica e da Rachele Colella, funzionario della Sovrintendenza archivistica Abruzzo e Molise.

Presenti l'assessore alla cultura del comune dell'Aquila, Sabrina Di Cosimo, gli onorevoli Stefania Pezzopane e Luigi D'Eramo e il consigliere regionale, Pierpaolo Pietrucci.

Il riconoscimento riguarda, nello specifico “l'attività nel campo della cultura cinematografica, audiovisiva e multimediale”.

L'archivio della Lanterna Magica può contare, infatti, su una fototeca di 50mila immagini tra fotografie e diapositive, uniche nel loro genere, su un fondo audiovisivo di 955 cassette e 200 audiocassette di documentazione di seminari e incontri, 13 pubblicazioni monografiche, ben 1.450 pellicole, tra film e documentari di cui 150 relative all'Abruzzo, 3.500 pezzi tra oggetti personali, foto, figurine e bozzetti della collezione mestieri e tecniche del cinema, una collezione di 500 pezzi tra manifesti e locandine, dagli anni '50 ad oggi, una videoteca con 6.500 pezzi tra film e documentari, un'emeroteca con 50 riviste specializzate dagli anni Settanta ad oggi e una biblioteca con 4.550 volumi sul tema arti e scienze dell'immagine.

Nel 2014, inoltre, l'Istituto cinematografico La Lanterna magica ha inaugurato un museo dei mestieri e delle arti del cinema. “Dopo il 2009 l'Istituto La Lanterna magica da ente culturale è diventata un'impresa culturale - ha dichiarato Calvisi -, avviando un nuovo percorso e questo riconoscimento dimostra la grande valenza culturale, storica, documentaristica dell'istituto".

Il percorso tecnico che ha portato al riconoscimento è stato illustrato da Rachele Colella che ha sottolineato"la notevole valenza culturale di questo istituto che ha un patrimonio di bozzetti, pellicole, fotografie di enorme valore. Un'attività di manifestazioni, pubblicazioni, grande presenza sul territorio che è memoria storica e documentaristica".

"Sono orgogliosa da assessore di questo riconoscimento - ha detto l'assessore Di Cosimo -, e spero che questa eccellenza territoriale possa essere valorizzata a livello nazionale".

Il consigliere regionale Pietrucci, ha parlato “del coinvolgimento della Lanterna magica nel progetto dell'Abruzzo film commission, arrivato adesso dall'elaborazione della legge. Lanceremo a giorni questo grande segmento per la promozione del territorio".

L'onorevole Pezzopane ha posto l'accento "sul risultato raggiunto, frutto di un lavoro strutturato che viene da lontano. Questo è un traguardo importante che merita una grande attenzione, in quanto l'istituto può diventare punto di riferimento per tesi di laurea, studi, ricerche, documentazione giudiziaria".

Da D'Eramo è arrivata la proposta di "costituire un contenitore che potesse accogliere sia la biblioteca provinciale che l'Istituto cinematografico La Lanterna magica: questo è un obiettivo che dobbiamo cogliere per dare una prospettiva di qualità alla città dell'Aquila".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui