L'AQUILA: LISTA PASSO POSSIBILE SI STRUTTURA E SI APRE A CONTRIBUTO CITTADINI

Pubblicazione: 31 luglio 2017 alle ore 09:43

I candidati della lista Il passo possibile con Americo Di Benedetto

L'AQUILA - Il Passo Possibile continua il suo lavoro di incontro e confronto con tutti i candidati, gli eletti e le tante persone che hanno lavorato fianco a fianco durante tutto il periodo della campagna elettorale.

È quanto si legge in una nota della stessa lista, collegata all'ex candidato sindaco dell'Aquila per il centrosinistra Americo Di Benedetto.

Un lavoro indispensabile per non disperdere la forza e l’energia accumulata intorno ad un progetto civico che - continua la nota - in poco tempo ha raccolto un grande consenso, l’8,7% di preferenze, terza forza delle città dopo il Partito democratico e Forza Italia.

"È stata un’ esperienza incredibile, ci ha riempito d'orgoglio: 3 mila e 300 voti non sono pochi per un movimento nato nell'arco di 15-20 giorni - spiega il coordinatore Fabrizio Ciccarelli - Adesso però abbiamo una responsabilità enorme nei confronti di coloro che ci hanno votato: ma anche e soprattutto nei confronti della città”.

Per questo adesso si sta lavorando per strutturare il progetto ed allargare la base del consenso.

“Il Passo Possibile - continua Ciccarelli - è un luogo aperto a tutti quei cittadini che come noi amano questa città e questo territorio e vogliono diventare parte attiva del cambiamento così da settembre procederemo alle iscrizioni, non ai tesseramenti. In questa fase dobbiamo far capire alle persone che ci siamo, anche più di prima, e che il loro contributo è necessario. In questo senso, il nostro movimento intende raccogliere, tramite assemblee cittadine, le proposte che stanno più a cuore ai cittadini, elaborando le richieste e dando mandato ai nostri consiglieri comunali di rapportarsi con gli altri 9 esponenti di minoranza per poter produrre, così, proposte che abbiano già una concretezza numerica. Riteniamo che sia questo il modo per offrire un nostro contributo alla città”.

Intanto le prime proposte sono già diventate iniziative in  favore del territorio. Il 5 e 6 agosto prossimi ad Arischia il gruppo di cittadini che si riconosce nel Passo Possibile ed il consigliere comunale Elia Serpetti hanno organizzato due giornate ecologiche per ripulire la frazione dai rifiuti ingombranti e non e ridare un minimo di decoro urbano ad un centro in gravi difficoltà a causa delle frequenti scosse sismiche e che continua a subire l’onta del degrado e soprattutto dell’indifferenza.

Dopo la pausa estiva Il Passo Possibile metterà in campo altre azioni oltre naturalmente, come detto, alla prosecuzione della strutturazione del progetto che già si avvale di una segreteria composta da 8 persone - e tra loro, i consiglieri comunali Elia Serpetti e Paolo Romano - affiancati da 4 professionisti che rappresentano una sorta di struttura tecnica, occupandosi dei rapporti con la stampa, della parte contabile ed amministrativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui