• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: MEDAGLIE ALLE AZIENDE CON 25 ANNI DI ATTIVITA', TUTTI I NOMI

Pubblicazione: 19 dicembre 2016 alle ore 16:48

L’AQUILA - Sinergia tra imprese cittadini e istituzioni e una sferzata di fiducia per i giovani perché comprendano che fare impresa non è una semplice avventura, ma una scelta di vita e crescita personale: è un messaggio di positività e speranza il filo conduttore della cerimonia di premiazione del concorso ‘Fedeltà al lavoro, del progresso economico e delle imprese antiche della provincia dell’Aquila’, che nell’auditorium della Camera di commercio dell’Aquila ha visto 53 imprese e 6 dipendenti ricevere la medaglia d’oro per aver svolto oltre 25 anni di attività ininterrotta.

Un evento che si ripete dal 1952, quando l’allora ministero dell’Industria sosteneva con forza la necessità di premiare chi si dimostrasse capace di mettere in atto e sfruttare le proprie capacità imprenditoriali.

A consegnare i riconoscimenti, il presidente della Camera di Commercio, Lorenzo Santilli, e i sindaci dei comuni di provenienza delle aziende, tra cui anche il presidente della Provincia dell’Aquila, Antonio De Crescentiis, in veste anche di primo cittadino del Comune di Pratola Peligna (L’Aquila).

Il bando di quest’anno, emanato nel mese di maggio, ha premiato dunque, 53 imprese, della provincia dell’Aquila.

Per L'Aquila hanno ricevuto il riconoscimento: La trattoria da Rino, l’autocarrozzeria Barone, Giuliano Ferretti, Ennio Palazzone Impianti Elettrici, Luigi Ruggeri, Elio Spezza, Osvaldo Palmerini, Alvaro Scopano, Impresa Martini, Alberto Capretti, Angela e Delia Sette, Calzature Di Pasquale Maria, Foto Pettine, La Cascina del Viaggiatore, Beauty Center di Marianna Delle Grazie, L’Aquilagel di Pino Scimia e la ditta Furi Alessandro per i suoi oltre 70 anni di attività.

“Oggi premiamo la fedeltà al lavoro, tutti coloro che hanno un’azienda con una storia almeno venticinquennale - ha detto Santilli - Di queste persone sono fiero perché hanno sfidato l’impossibile in un periodo così difficile come quello che economicamente attraversa il nostro Paese”.

Un ruolo importante quello delle imprese che, però, non possono fare tutto da sole, specie nel difficile territorio aquilano martoriato da un terremoto devastante “L’Aquila riparte dai cittadini di questo territorio e non solo dalle imprese e dalle attività commerciali e artigianali. L’impresa è comunque un patrimonio e per questo va onorata e rispettata, perché crea lavoro e opportunità ed economia - ha aggiunto Santilli - Per i giovani, mettersi in proprio deve significare approfondire le proprie conoscenze, studiare, essere più bravi degli altri e capire che il successo non è la ricchezza ma essere soddisfatti di ciò che si è costruito” è il consiglio rivolto alle nuove generazioni".

Un riconoscimento al lavoro svolto dalle aziende antiche dunque, alcune anche con 70 anni di attività, per insegnare alle nuove generazioni a superare la sfiducia nel futuro e nelle prospettive di lavoro, e per chiedere agli artigiani di tramandare le loro abilità e portare il racconto dei loro successi e degli insuccessi nelle scuole.

“Il lavoro è una questione sociale. La costituzione dice chiaramente che l’Italia è fondata sul lavoro e una cerimonia che celebra il lavoro ha il valore di sottolineare non solo il singolo imprenditore o lavoratore che nella sua vita ha prodotto servizi e materie - ha sottolineato la senatrice del Pd Stefania Pezzopane - Ma più in generale, evidenzia la necessità di superare un contrasto, quello tra la realtà lavorativa e la sfiducia dei giovani che sempre più spesso dichiarano di non fare nulla, perché studiare e inutile e ammazzarsi di lavoro come hanno visto fare ai loro genitori anche: dobbiamo attivarci istituzionalmente a tutti i livelli con le migliori politiche attive per cercare di superare questo contrasto e ridare fiducia ai giovani”.

“I premiati sono esempi da portare a chi crede che non fare niente sia un valore e non crede possibile tirarsi fuori da una situazione simile”, ha aggiunto.

Il bando di gara per l’assegnazione degli encomi per l’attività lavorativa svolta viene promosso ogni anno dall’ente camerale e le risposte ricevute, esaminate con attenzione dalla segreteria generale.

Alla cerimonia di premiazione hanno preso parte anche il vice commissario prefettizio Maria Cristina Di Stefano e l'arcivescovo metropolita monsignor Giuseppe Petrocchi il quale ha tenuto a esprimere “il ringraziamento della comunità ecclesiale tutta che vuole dare il giusto attestato di stima a chi rappresenta il motore fondamentale dell’economia di un territorio. Gli imprenditori anno sostenuti e affiancati non solo con enunciati retorici ma con una prossimità efficace. Ci sono persone che guardano e vedono, questa è la categoria degli imprenditori, sanno cogliere opportunità e dimensioni di attività dove altri si limitano a contemplare il dato di fatto”. Eleonora Marchini



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui