L'AQUILA: MUSP AL GELO, PER CLASSI DEL ''COTUGNO'' RISCHIO LEZIONI IN VIA DA VINCI

Pubblicazione: 12 febbraio 2018 alle ore 15:35

L'attuale sede in via Da Vinci del 'Cotugno'

L’AQUILA - Caldaie “muletto” in attesa della riparazione del guasto, ma anche rischio lezioni nella vecchia aula magna del liceo Classico “Cotugno” dell’Aquila per gli studenti delle cinque classi del corso B, le stesse trasferite a settembre dell’anno scorso nella scuola media “Carducci”, in un M.u.s.p. di via Scarfoglio. 

Da giorni, infatti, sono spenti i termosifoni della struttura che ospita i ragazzi e le ragazze trasferiti da via Da Vinci a via Scarfoglio per via dei problemi legati alle verifiche sullo ‘stato di salute’ sismica della vecchia sede del “Cotugno”, dal settembre del 2017.

La temperatura all’interno delle classi è di circa 10 gradi. Da quanto appreso, il Comune dell’Aquila sarebbe stato avvisato nei giorni scorsi, ma il settore Opere pubbliche ad oggi non era a conoscenza della problematica.

Il Comune è comunque intervenuto, seppur in forte ritardo, contattando la preside Serenella Ottaviano per darle rassicurazioni e tempi di intervento. 

In sintesi, entro un paio di giorni i tecnici dovranno intervenire per riparare il guasto, già individuato.

Domani, però, per dar modo agli studenti di prendere parte alle lezioni in modo normale e senza battere i denti, verranno messe a disposizione delle caldaie “muletto”.

Qualora la situazione non fosse risolta, il piano B porterebbe a un clamoroso ritorno nell’aula magna della sede di via Da Vinci. Roberto Santilli

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui