L'AQUILA: NERVI TESI NEL CENTROSINISTRA, PD LITIGA SU VICE PRESIDENZA E GARANZIA

Pubblicazione: 13 luglio 2017 alle ore 12:15

Una riunione del Pd dell'Aquila

L'AQUILA - Clima teso nel centrosinistra aquilano, che ieri sera è tornato a riunirsi in vista del primo Consiglio comunale convocato per venerdì mattina.

La riunione è stata aggiornata a stasera e sarà preceduta da un'altra del solo Partito democratico, al cui interno sembrano registrarsi le maggiori tensioni.

C'è freddezza, da parte degli alleati, in particolare di Articolo 1, nei confronti dell'ipotesi che al candidato sindaco sconfitto, Americo Di Benedetto, possa essere attribuito un ruolo di coordinamento della coalizione, come invece è stato chiesto dalla lista Sicurezza e lavoro.

Incarico squisitamente politico, come fanno notare in molti, non essendo previste cariche del genere in seno al Consiglio comunale.

Le bocche, comunque, restano cucite.

Da decidere, nell'immediato, ci sono i tre ruoli che spettano alla minoranza: vice presidente dell'assise civica, presidente della Commissione di Garanzia e uno dei quattro componenti della commissione elettorale (gli altri tre sono due appannaggio della maggioranza, e il terzo è un funzionario comunale).

Per il primo sono in ballo Angelo Mancini, rieletto con Sicurezza e lavoro, ed Emanuela Iorio, votatissima del Partito democratico. La Garanzia è contesa tra Stefano Palumbo del Pd, che raggiunto da AbruzzoWeb non ha voluto rilasciare alcun commento, e Giustino Masciocco di Articolo 1. Alla commissione elettorale dovrebbe andare uno tra Paolo Romano ed Elia Serpetti, della lista Il Passo possibile, di chiara ispirazione Adb.

Su una cosa sembra essersi raggiunta l'intesa, ieri sera: "Chiunque andrà in commissione elettorale si impegnerà affinché la scelta degli scrutatori alle elezioni avvenga per estrazione", dice a questo giornale Enrico Verini, coordinatore della lista Sicurezza e lavoro.

Stasera si riunisce il gruppo del Pd, che deve scegliere anche il proprio capogruppo, scelta tutt'altro che scontata. (m.sig.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: DI BENEDETTO SI PRENDE IL PD? SARA' CAPOGRUPPO E PIAZZA LE PEDINE

di Alberto Orsini
L’AQUILA - Nervi tesi nel centrosinistra aquilano che ancora si lecca le ferite dopo l'inattesa e clamorosa sconfitta alle ultime elezioni amministrative. Dopo alcuni tentennamenti il candidato sindaco sconfitto, Americo Di Benedetto, ha deciso di provare a... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui