L'AQUILA: ORE IN FILA INVANO PER CAMBIARE MEDICO, UNA LETTRICE PROTESTA

Pubblicazione: 08 novembre 2017 alle ore 18:56

Residenza per anziani "Ex Onpi", L'Aquila

L’AQUILA - “Cambiare medico di base all’Aquila è un’odissea: bisogna andare almeno 2 ore prima dell’apertura dello sportello, perché gli impiegati non riescono a gestire più di 50 pratiche al giorno e si tratta di consegnare semplicemente la documentazione; tutto questo è assurdo in un momento in cui molti medici vanno in pensione e si è costretti a cambiare il proprio”.

Lo denuncia ad AbruzzoWeb una lettrice, che, ormai da giorni, si reca presso gli sportelli della Asl preposti al cambio o alla revoca del medico di famiglia, trasferiti nel 2015 all’Ex Onpi, senza riuscirci.

“Una situazione davvero insensata - prosegue - Alle 9 terminano i biglietti, perché, a detta degli impiegati, nell'orario di lavoro (dalle 8.30 alle 13) non riescono in due a fare più 50 a testa e per questo bisogna recarsi almeno due ore prima dell’apertura dello sportello e sperare di riuscire ad accaparrarsi un numero”.

La prassi prevede che vengano consegnati agli addetti una fotocopia del documento e il nome del nuovo medico scelto e la lettrice di AbruzzoWeb ha chiesto se ci fosse un metodo alternativo, più snello e veloce.

“Ho chiamato personalmente il responsabile dell'ufficio competente, chiedendo se fosse possibile inoltrare la documentazione tramite posta elettronica certificata (pec), ma mi è stato risposto che si tratta di un metodo ‘troppo nuovo’ e che ‘loro non lo usano’ - aggiunge - È incredibile che nel 2017 non sia possibile inviare dei documenti per via telematica, perdendo giorni di lavoro e non concludendo assolutamente nulla”.

“In fila per ore - denuncia infine la lettrice - c’erano moltissime persone anziane, anche loro dopo l’attesa non hanno risolto e dovranno tornare, questo è indecente”. Alessia Centi Pizzutilli



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui