L'AQUILA, PISTA CICLABILE ATERNO: PIETRUCCI, ''ECCO ITER, STABILIRE SCADENZE'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

L'AQUILA, PISTA CICLABILE ATERNO: PIETRUCCI, ''ECCO ITER, STABILIRE SCADENZE''

Pubblicazione: 09 agosto 2018 alle ore 13:47

Pierpaolo Pietrucci

L'AQUILA - Il prossimo ottobre l’Università dell’Aquila rilascerà lo studio definitivo di fattibilità, a febbraio 2019 saranno stati scelti tramite gara i progettisti e a giugno 2019 ci sarà il progetto (insieme al sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi e all'assessore Carla Mannetti sono avviate interlocuzioni con Anas per avere la disponibilità a elaborare la progettazione con notevole anticipo dei tempi).

Entro dicembre 2019 deve essere scelto il soggetto che farà i lavori.

È il cronoprogramma di realizzazione della pista polifunzionale ciclabile dell’Aterno, una opera di circa 90 chilometri finanziati con oltre venti milioni di euro dalla Regione Abruzzo, in parte dal Masterplan e in parte dai fondi Cipe, che è stata inaugurata per un tratto dall’Aquila a Fossa.

Stamattina in Consiglio regionale si è svolto un incontro coordinato dal presidente della Commissione Infrastrutture Pierpaolo Pietrucci, che ha seguito in prima persona in questi anni la genesi, la nascita e l’avanzamento dell’opera.

Vi hanno partecipato i sindaci e i rappresentanti dei Comuni interessati, l’Anas, l’Università dell’Aquila con l'ingegnere Annalisa Taballione, l’assessore Mannetti, l’ingegnere Mario Di Gregorio, e le dottoresse Dina Del Tosto ed Elvira Damiani.

"Una riunione tecnica e operativa", la definisce Pietrucci, che spiega: "È una infrastruttura in cui credo e fortemente voluta dalla nostra comunità e per la cui realizzazione ho messo assieme le migliore energie del territorio, anche in un’ottica di condivisione con i territori interessati. Valorizzando l’ambiente, potrà creare economia e opportunità nel campo turistico, mettendo a sistema le bellezze del territorio e ad esempio l’enogastronomia, la vivibilità del fiume Aterno, i parchi e la ferrovia. Siamo al lavoro perché l’opera si faccia in tempi brevi, le risorse ci sono a sufficienza, mi sono battuto perché fosse stanziata l'intera dotazione finanziaria (22 milioni di euro). Stiamo spendendo energie e competenze per ottemperare ai passaggi tecnici, e l’incontro di oggi è stato fondamentale per stabilire le scadenze. Il coordinamento è necessario perché essendo l’opera così estesa è inevitabile che si intersechi con altre questioni, penso ad esempio all’imminente inizio dei lavori per la realizzazione della superstrada L’Aquila-Amatrice".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Sanita'
Dal Mondo
Dall'Italia
Il Fatto
L'Aquila che riparte
Necrologie
Notizie liete
Qua la zampa
Terremoto e ricostruzione
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui