L'AQUILA: PRESIDENTE CONFINDUSTRIA GIOVANI NEL CONSORZIO L'AQUILA 2009

Pubblicazione: 26 gennaio 2018 alle ore 18:17

di

L'AQUILA - Un nome di peso nel consorzio etico L’Aquila 2009, impegnato nel processo di ricostruzione nel cratere sismico aquilano.

È quello di Alessio Rossi, 37 anni, romano, socio del Consorzio con la sua società, Imaco Spa, che da maggio 2017 è presidente nazionale di Confindustria giovani. In precedenza, Rossi è stato il vice presidente dei giovani industriali.

Laurea in giurisprudenza, imprenditore di prima generazione, Rossi guiderà i giovani imprenditori  fino al 2020.

L'Imaco Spa opera nel settore delle costruzioni, conta 70 collaboratori e genera un volume d’affari annuo di oltre 10 milioni di euro, e sopratutto è in prima linea nella frontiera dell’economia 4.0, con cospicui investimenti direttamente nel capitale di rischio delle start-up innovative.

Anche per questo, la presenza nel "cratere" sismico di Rossi è considerata molto strategica. Il consorzio L’Aquila 2009, di cui è presidente l’imprenditore aquilano Paolo Tella, è composto da dieci imprese e ha commesse nel cratere per oltre 50 milioni di euro, impiegando circa 350 addetti.

Fronte che il Consorzio vuole implementare è proprio quello l’innovazione tecnologica in edilizia, come dimostra la realizzazione negli edifici ristrutturati con cablaggio di ciascun appartamento con la fibra ottica per la banda larga, predisponendoli in tal modo alla connessione alla rete dell'Internet superveloce, in primis nel centro storico dell’Aquila, sia attraversato lo smart tunnel che a seguito della sperimentazione del 5g.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui