L'AQUILA RICORDA BATTAGLIONE ALPINI NEL CENTENARIO DELLA ''GRANDE GUERRA'', IL PROGRAMMA COMPLETO

Pubblicazione: 06 settembre 2018 alle ore 16:13

(foto d'archivio)

L'AQUILA  - È stato presentato questa mattina, nella sala consiliare del Comune dell'Aquila, il programma dI eventi legati al terzo raduno "Ricordando il Battaglione Alpini L'Aquila", che si svolgerà da venerdì 14 a domenica 16 settembre.

In occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, questa terza edizione vuole avviare "una riflessione nel ricordo dei caduti di tutte le Armi". Per questo, oltre alle truppe degli alpini, per la prima volta quest'anno sono state coinvolte anche le altre associazioni combattentistiche.

Una terza edizione che affronterà dal vivo il tema del centenario del primo conflitto mondiale, "la Grande guerra", come viene definita, con una visione allargata alle truppe, non solo indicate con il nome generico di alpini, ma coinvolgendo anche le altre associazioni combattentistiche per accumunare e ricordare i caduti di tutte le armi.

Il filosofo di Pescasseroli (L'Aquila), Benedetto Croce, aveva affermato a riguardo che, "nelle trincee c’è stata l’unità d’Italia".

"La guerra non si celebra, si celebrano i caduti. Capire per poter aspirare alla pace… ampliare e diffondere la conoscenza e la consapevolezza di quanto accadde allora, nella convinzione che questo sapere aiuti tutti noi oggi a evitare che accada ancora e, dunque, ad amare la pace". Così si è espresso Franco Marini, presidente del comitato del Centenario della Prima Guerra Mondiale, nel corso delle presentazioni nell’ambito della manifestazioni per il centenario.

Nella Basilica di Collemaggio, dove riposano le spoglie di Celestino V e viene annualmente aperta la Porta Santa in occasione della Perdonanza, verrà celebrata in forma solenne la messa a suffragio di tutti i caduti della Grande Guerra, domenica 16 alle 11, dall'arcivescovo dell'Aquila, il cardinale Giuseppe Petrocchi.

Prima del rito religioso, la sfilata, che da Viale Gran Sasso attraverserà Piazza Battaglione Alpini, Corso Vittorio Emanuele per arrivare al piazzale della Basilica di Santa Maria di Collemaggio 

Altra novità di questa terza edizione è il coinvolgimento degli alunni delle classi quinte delle scuole superiori dell'Aquila che hanno partecipato al concorso dedicato a Salvatore Robustini con elaborati sul tema "I ragazzi del 1899, cento anni fa servirono con coraggio la patria e contribuirono alla vittoria della Grande Guerra. Ai ragazzi del 1999 il compito altrettanto difficile di proiettare il paese verso un futuro di pace e prosperità".

La cerimonia di premiazione si svolgerà venerdì 14 settembre alle 16, all'Auditorium del Parco del Castello.

Questo il comitato organizzatore 2018: De Rubeis Gian Paolo, presidente gruppo "M. Iacobucci" L’Aquila, Vaccarelli  Fernando, segretario capogruppo "G. Vaccarelli" - L’Aquila, Casciola  Dante, tesoriere gruppo “M. Iacobucci” - L’Aquila, Cappelli Giovanni, consigliere gruppo di Pizzoli, Ciccone Enzo, consigliere gruppo di San Demetrio Ne’ Vestini, Croce Antonio, consigliere gruppo di Marana, De Meo Francesco, consigliere capogruppo Coppito, Di Nardo Antonello, consigliere capogruppo Barisciano, Flati Giuseppe, consigliere gruppo Coppito, Giacomantonio Bruno, consigliere capogruppo Fossa, Ianni Claudio, consigliere capogruppo "M. Iacobucci" L’Aquila, Iorio Carlo, consigliere gruppo "G. Vaccarelli" L’Aquila, Lorenzetti Giuseppe, consigliere capogruppo Arischia, Marinangeli Tonino, consigliere gruppo "G. Vaccarelli" L’Aquila, Moretti Alfonso, consigliere capogruppo Calcariola, Parisse Giustino, consigliere gruppo Paganica, Spagnoli Antonio, consigliere capogruppo Valleverde di Camarda, Vivio Raffaele, consigliere capogruppo Paganica, Alesii Massimo, responsabile comunicazione, Fulgo Graziosi, addetto stampa.

"Ricordare anche quest’anno il Battaglione Alpini L’Aquila è un sentito, affettuoso omaggio da parte della Città dell’Aquila a tutti coloro che sono stati e sono nelle truppe alpine", ha commentato in conferenza stampa Gian Paolo De Rubeis, presidente del comitato organizzatore.

Presente anche il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi.

"È con il cuore pieno di gioia che la città dell'Aquila - ha detto il primo cittadino - accoglie le migliaia di penne nere che risponderanno all’appello degli organizzatori, i loro famigliari e quanti avranno il piacere di partecipare alla terza edizione della manifestazione Ricordando il Battaglione Alpini L’Aquila".

"Saranno giorni di festa e condivisione di alti ideali, come quelli dell’amore per la nostra patria, e di celebrazione di quanti mettono a disposizione la loro professionalità e preparazione a tutela della collettività. Tutti noi siamo riconoscenti per l’azione che, quotidianamente, gli alpini hanno svolto, e svolgono ancora", ha concluso.

"Questa vivace e sentita manifestazione, fortemente voluta dai rappresentanti della prima e seconda zona dell’associazione nazionale Alpini - Sezione Abruzzi, rappresenta un vitale momento di incontro tra il personale in armi in forza al reggimento, uomini e donne, e la bella realtà dell’associazionismo alpino", ha detto invece il colonnello Marco Iovinelli, comandante del nono Reggimento Alpini.

"Ricordando il Battaglione L’Aquila, quest’anno ha un significato profondo: 1918-2018 cento anni fa finiva la tragedia della grande guerra e noi la vogliamo ricordare per non dimenticare, per trasmettere alle nuove generazioni il sacrificio dei nostri padri per darci una libertà che purtroppo non sempre riusciamo a rispettare", è stato il saluto di Pietro D'Alfonso, presidente dell'associazione nazionale Alpini sezione Abruzzi.

"Ricordando il battaglione alpini L’Aquila, giunto alla terza edizione si avvia a diventare un appuntamento di rilievo nella vita cittadina", ha detto Raffaele Suffoletta, responsabile Asso Arma L’Aquila.

Ecco il programma completo:

Venerdì 14 Settembre

Ore 16 - Auditorium del Parco: Premiazione del Concorso Salvatore Robustini riservato alle classi quinte delle scuole secondarie di 2° sul tema I ragazzi del ’99; Rassegna di canti della tradizione alpina della 1a Guerra Mondiale eseguiti dal Coro della Portella diretto dal M° Vincenzo Vivio.

Ore 19 - Corso Vittorio Emanuele II: Inaugurazione della Mostra Storica.

Ore 21 - Piazza Duomo: Rassegna di canti della tradizione alpina e popolare eseguiti da Coro CAI L’Aquila diretto dal M° Giulio Gianfelice, Corale Gran Sasso diretto dal M° Carlo Mantini e Coro della Portella diretto dal M° Vincenzo Vivio.

Sabato 15 Settembre

Ore 9 - Villa Comunale (Piazzale del Monumento ai Caduti): rappresentanze dei Gruppi Alpini della 1a e 2a Zona Ana Sezione Abruzzi. Schieramento Picchetto d’Onore del 9° Reggimento Alpini; Gruppo Storico Centro Studi del Gruppo Alpini M.llo Giovanni Vaccarelli; Arrivo Vessillo dell’ANA Sezione Abruzzi; Cerimonia Alza Bandiera; Cerimonia di deposizione della Corona di Alloro al Monumento ai Caduti.

Ore 10 - Via Iacobucci: Omaggio floreale alla Stele dedicata a Michele Iacobucci, alle 10,15, Inizio sfilata: Via Iacobucci, Viale Rendina, Corso Federico II,Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Battaglione Alpini L’Aquila.

Ore 11 - Piazza Battaglione Alpini L’Aquila: Cerimonia di deposizione della Corona di Alloro alla Lapide dei Caduti del Battaglione Alpini L’Aquila.

Ore 12 - Piazza Duomo: Inaugurazione Infotim, Palestra arrampicata.

Ore 15,30 - Auditorium del Parco: Commemorazione del Battaglione Alpini Monte Berico. Commemorazione Eroi aquilani della 1a Guerra Mondiale: Colonnello Francesco Rossi;Tenente di Vascello Andrea Bafile; Capitano Aviatore Emilio Pensuti Speranza.

Ore 21 - Piazza Duomo: Concerto della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense.

Domenica 16 Settembre

Ore 8,30 - Viale Gran Sasso: afflusso partecipanti e ammassamento.

Ore 9 - Via G. Parrozzani: Deposizione della Corona di Alloro al Monumento dedicato al Mar. Luca Polsinelli.

Ore 9,45 - Inizio Sfilata: Viale Gran Sasso, Piazza Battaglione Alpini L’Aquila, Corso Vittorio Emanuele II, Corso Federico II, Viale Francesco Crispi, Viale Collemaggio, Piazzale Collemaggio.

Ore 11,15 - Piazzale di Collemaggio: Cerimonia di conferimento della Croce d’Argento al merito dell’Esercito alla Bandiera di Guerra del 9° Reggimento Alpini. Allocuzioni autorità presenti.

Ore 12,15 - Basilica di Santa Maria di Collemaggio: Messa Solenne in memoria dei Caduti della Prima Guerra Mondiale celebrata dal cardinale Giuseppe Petrocchi con l’animazione della Corale 99 e della Schola Cantorum San Sisto dirette dal M° Ettore Maria Del Romano.

Ore 18,30 - Villa Comunale: Ammaina Bandiera.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui