• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: SIRENE E CORTEO DELLA POLIZIA PER I TRE VIGILI DEL FUOCO MORTI AD ALESSANDRIA

Pubblicazione: 06 novembre 2019 alle ore 19:30

L'AQUILA - Sirene accese e corteo delle auto della polizia davanti la caserma dei Vigili del fuoco dell'Aquila in ricordo di Antonio Candido, Marco Triches e Matteo Gastaldo, in servizio al Comando provinciale di Alessandria, morti sotto le macerie di una cascina di Quargneto.

Gli agenti, in rappresentanza della questura dell’Aquila, hanno reso omaggio così, intorno alle 13, ai tre vigili morti. 

I Vigili del fuoco, intorno alle 2 di ieri notte, erano intervenuti dopo una prima deflagrazione, dovuta probabilmente a una fuga di gas, che aveva fatto crollare parte della cascina. Mentre i soccorritori erano a lavoro si è però verificata una seconda esplosione, che li ha investiti.

Ieri, prima del Consiglio regionale, il presidente Lorenzo Sospiri ha invitato l’Assemblea ad osservare un minuto di raccoglimento ed è arrivato anche il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Marco Marsilio: "La Regione Abruzzo è vicina a tutti i vigili del fuoco d'Italia che ogni giorno rischiano la vita svolgendo il proprio dovere. Un pensiero particolare ai familiari delle vittime di Alessandria".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui