L'AQUILA: SOLISTI AQUILANI E ORLANDO IN CONCERTO ALLA BASILICA DI COLLEMAGGIO

Pubblicazione: 18 ottobre 2018 alle ore 10:10

Daniele Orlando

L'AQUILA - I Solisti Aquilani con Daniele Orlando presentano "Le Quattro Stagioni" di Antonio Vivaldi con un'anteprima esclusiva oggi all'Aquila, alle 18,30 alla Basilica di Collemaggio.

Contestualmente ci sarà anche la presentazione del nuovo album, pubblicato da Muso, etichetta di  Bruxelles,  disponibile ufficialmente su tutti i digital stores dal 16 novembre e la proiezione di un cortometraggio.

La presentazione del progetto non vedrà solamente la tradizionale esecuzione de I Solisti Aquilani, Daniele Orlando con i suoi fedeli "compagni di viaggio", accompagnerà le emozioni del pubblico verso un’attuale interpretazione de "Le Quattro Stagioni".

Il "coraggio" di incidere uno dei brani più registrati ed eseguiti di tutti i tempi nasce dalla necessità di riflettere e far riflettere sul ruolo dell’uomo all’interno dell’ambiente, offrendo così al pubblico una chiave interpretativa che va oltre la tradizionale prassi esecutiva.

Si realizza così il primo esperimento musicale e cinematografico sul rapporto tra la natura primigenia e incontaminata, descritta da Vivaldi e la malinconica percezione di una natura deturpata e violata come quella del nostro Tempo. 

Al progetto hanno collaborato Michael Seberich come sound engineer, Sandro Cappelletto con l’introduzione all’ascolto, Donatella Di Pietrantonio e Dacia Maraini con la stesura di sonetti dedicati.

Orlando è stato allievo di Denes Szigmondy, discendente della celebre scuola di Zino Francescatti e Carl Flesch, si è in seguito perfezionato con Ana Chumachenco e Boris Kuschnir.

A soli 17 anni ha debuttato come solista con il Concerto di P. I. Tschaikowsky diretto da Donato Renzetti.

Ha tenuto concerti da solista e in formazioni da camera negli Stati Uniti, in America Latina, in Russia, Germania, Francia, Romania, Repubblica Slovacca, Portogallo, Grecia, Irlanda e Svezia, collaborando con artisti quali Krzysztof Penderecki, Bruno Canino, Antonio Anselmi, Ramin Bahrami, Alessandro Carbonare, Michele Campanella.

Con Giovanni Sollima ha eseguito il doppio concerto di Donizetti per la festa della Repubblica Italiana in diretta tv Rai1 dal Salone dei Corazzieri del Quirinale. 

Ha al suo attivo numerose incisioni discografiche per etichette quali Fuga Libera, Naxos, Tactus e Brilliant Classics.

È stato membro della Gustav Mahler Jugend Orchester, della European Union Youth Orchestra e dell' Orchestra Mozart diretta da Claudio Abbado.

Dal 2014 è violino di spalla de I Solisti Aquilani e dal 2017 collabora con l'Orchestra di Padova e del Veneto in qualità di spalla.

Nell' ambito della musica contemporanea ha eseguito numerose composizioni, molte delle quali in prima esecuzione assoluta.

Fra queste, il "Concerto per due violini e orchestra" di Lasse Thoresen eseguito con l'orchestra del Teatro dell'Opera Di Roma in diretta su Radio3 e molte delle composizioni di Diego Conti, che gli ha dedicato "Edging" per violino solo e i "20 duetti" per due violini.

È docente di violino presso il Conservatorio "U. Giordano" di Foggia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui