L'AQUILA: ''SULLE TRACCE DEL DRAGO'' TRA COSPLAY, MUSICA E VIDEOGAME

Pubblicazione: 07 agosto 2017 alle ore 14:25

di

L'AQUILA - Fumetti, manga, giochi di ruolo, tornei, videogames, mostre, musica live, gare Cosplay, il primo raduno nazionale di Steampunk, per una tre giorni dedicata al mondo del fantasy, che avrà l'onere e l'onore di aprire, come ormai consuetudine, il calendario della Perdonanza Celestiniana dell'Aquila.

Torna l'appuntamento ormai fisso dell'estate aquilana "Sulle tracce del Drago", per appassionati e semplici curiosi, adatto a grandi e piccoli, che ha visto crescere il suo successo di anno in anno, con un numero sempre maggiore di partecipanti.

Il 18, 19 e 20 agosto al Parco del Castello e all'interno dell'Auditorium del Parco, nel centro storico del capoluogo abruzzese, prenderà vita un nuovo mondo con il format  ideato da Salvatore Santangelo e giunto alla sua ottava edizione, la terza dopo il sisma del 2009.

"Lo scorso anno siamo riusciti ad attirare quasi 4 mila presenze per l'evento - ha spiegato nel corso di un incontro con la stampa Riccardo Cicerone di Strange Office, tra i promotori - per questa nuova edizione ne aspettiamo almeno 5 mila, anche alla luce del ricco programma che abbiamo messo in campo, nonostante un budget abbastanza risicato".

L'iniziativa è organizzata dall'associazione "L'Aquila Rinasce" e "Strange Office", con la collaborazione di un circuito di associazioni e soggetti attivi nel sociale, nella cultura e negli appuntamenti giovanili.

L'evento è stato presentato questa mattina a Palazzo Fibbioni alla presenza, tra gli altri, dell'assessore alla Cultura Sabrina Di Cosimo e del coordinatore del Comitato Perdonanza Alfredo Moroni: entrambi si sono soddisfatti del programma e degli ospiti che interverranno nelle tre giornate.

"È una manifestazione a 360 gradi, che richiama in città diverse tipologie di pubblico - ha aggiunto la Di Cosimo - un'occasione importante per fermarsi un attimo, in questo mondo così veloce e pieno di situazioni stressanti, per tornare bambini".

Tanti i "big" del settore che interverranno nelle conferenze e negli incontri, ma l'assessore per l'anno prossimo ha voluto lanciare una richiesta agli organizzatori: "Vogliamo Cristina D'Avena - ha proposto in conferenza stampa - lei che è la madre di quasi tutte le sigle dei cartoni della nostra infanzia!".

Ogni serata avrà un tema: il Fantastico, la Storia e il Medioevo eroico e la mitologia di J.R.R. Tolkien. Il tutto con esibizioni musicali, cosplay, conferenze, presentazioni di libri, mostre e dimostrazioni di scherma e spada.

Presenti in conferenza stampa anche Isabella Ferrini, che ha illustrato alcuni punti del programma, ponendo particolare attenzione all'attesa gara tra Cosplay che si terrà domenica alle 17, e che vedrà rivivere tanti personaggi del mondo fantasy.

Tanti i premi previsti: uno per l'interpretazione, il premio maschile e femminile, baby per i più piccoli e infine il premio "Sulle tracce del Drago", dedicato al tema Tolkien.

Paolo Orsini ha gestito, invece, gli stand e la location: "Quest'anno è stato difficile riuscire a razionalizzare gli spazi, con così tanti appuntamenti - ha spiegato - ma alla fine siamo riusciti a organizzare tutto al meglio".

A gestire, invece, il lato artistico-musicale il giovane Gaetano Polichetti: "Abbiamo voluto dare spazio a realtà aquilane, cosa per noi molto importante - ha illustrato in conferenza - affiancandoli con ospiti internazionali". 

IL PROGRAMMA

L'inaugurazione ci sarà venerdì 18 settembre, alle ore 17, con tornei e giochi di ruolo. A partire dalle ore 19.30 esibizioni dei Cartoni Animati, Green Clouds e Dip Parpol.

La giornata di sabato 19 agosto, invece, sarà dedicata al mondo Steampunk che vedrà ospite il gruppo Steampunk Italia, mentre alle ore 16 "Insert coin and press start", e alle ore 18 la conferenza "Le censure nei cartoni". Alle ore 10.30 ci sarà Cosplay For Smile - da Amatrice all'Aquila per un sorriso. Per quanto riguarda la musica, la giornata di sabato 19 prevede, a partire dalle ore 20, le esibizioni dei Cappellai Matti, dei Poison Garden e il dj-set anni '90 Banana's Monkey.

La giornata conclusiva di domenica 20 agosto sarà interamente dedicata al padre della letteratura fantastica John Ronald Reuel Tolkien, autore de Il signore degli anelli. Per l'occasione si potrà partecipare al gioco di ruolo ispirato al celebre romanzo.

La giornata inizierà alle ore 10 con una serie di seminari all'Auditorium dedicati al mondo dei cosplay. Alle ore 14 ci sarà il workshop Gli Animatroni con Luca Buzzi, mentre alle ore 15 seminario su Modellazione 3D Un viaggio tra videogame e cosplay con Manuel Capitani. Sempre alle 15 ci sarà l'incontro con i rappresentanti della Società Tolkieniana Italiana.

Alle ore 17 ci sarà l'attesa gara di Cosplay,  che si concluderà alle ore 19 con la premiazione dei vincitori. Per la musica alle ore 21 ci sarà Giorgio Vanni con un concerto con tutte le sue famose sigle, mentre alle 22 Veleand e reading di testi Tolkeniani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui