L'AQUILA: TRUFFA IN LAVORI POST-SISMA, SCAGIONATI CORRIDORE E CIRCI

Pubblicazione: 11 agosto 2017 alle ore 09:43

L'AQUILA - L'amministratore di un condominio di via Teramo, all'Aquila, e un imprenditore sono stati completamente scagionati dall'accusa di truffa e falso ai danni dello Stato in relazione alla ristrutturazione post-terremoto dell'edificio.

Si tratta di Mario Corridore e Donato Circi.

In una fase precedente del procedimento, scrive Il Centro, erano state scagionate altre persone, coinvolte nello stesso fascicolo, sempre per truffa e falso ai danni dello Stato con riferimento a illiceità sullo stato di avanzamento dei lavori.

Gli assolti sono stati assistiti dagli avvocati Attilio Cecchini e Francesco Saverio de Nardis.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui