L'AQUILA: VILLA DOROTEA, STIPENDIO DI SETTEMBRE
A BREVE; FP-CGIL, ''MA C'E' PREOCCUPAZIONE PER FUTURO''

Pubblicazione: 24 novembre 2017 alle ore 17:33

La residenza Villa Dorotea

L’AQUILA - La Fp Cgil della provincia dell’Aquila esprime “forte preoccupazione per l’attuale condizione di incertezza in cui versano i lavoratori e le lavoratrici della coop Help Donna”, società affidataria dell’appalto della Residenza assistenziale per Anziani e del Centro di riabilitazione Villa Dorotea di Scoppito (L’Aquila). 

Infatti i lavoratori - come svelato da AbruzzoWeb.it - “sono ancora in attesa dell’erogazione dello stipendio di settembre 2017, avendo ricevuto un acconto di circa 300 euro e che ad oggi vantano anche lo stipendio di ottobre 2017. Tra l’altro abbiamo appreso dagli organi di informazione, ma mai formalmente comunicato secondo le ordinarie procedure sindacali, che a breve potrebbe intervenire un cambio di gestione dell’appalto”, si legge in una nota a firma di Francesco Marrelli, segretario Fp Cgil provincia dell’Aquila.

A breve verrà sancito il passaggio da Help donna, del presidente Alfonso Piccinini, ad un’altra cooperativa aquilana.       

“Siamo rimasti più del dovuto - aveva affermato Piccinini a questo giornale - e ormai la mia visione imprenditoriale è totalmente diversa da quella di Enrico Vittorini (proprietario del presidio ospedaliero Villa Letizia di cui fa parte Villa Dorotea, ndr). La situazione per noi si è fatta insostenibile anche se, nonostante ciò, stiamo pagando quanto dovuto ai dipendenti”.

Secondo Vittorini, invece, alla base delle difficoltà della struttura vi sono “i tagli dei fondi che la Regione Abruzzo ha stabilito per il 2016 e il 2017”.

AI lavoratori, comunque, è stato promesso il pagamento della parte restante dello stipendio di settembre entro la fine di novembre. Tutto tace, per ora, sullo stipendio di ottobre.

 

“Va ricordato - afferma Marrelli - che parliamo di lavoratori che percepiscono mediamente retribuzioni di circa 1000 euro mensili e che ad oggi anche quelle somme non vengono erogate, generando un clima di incertezza anche per le prospettive future in lavoratori che in questi anni hanno maturato un elevato livello di capacità professionali a servizio della collettività”.

“In riferimento al cambio di appalto - continua il sindacalista - è utile ricordare che le norme contrattuali e di legge contemplano la clausola di salvaguardia degli attuali livelli occupazionali e salariali e un confronto con le organizzazioni sindacali tempestivo rispetto al passaggio del personale. Anche tale condizione continua a generare confusione non avendo i lavoratori evidenza concreta del cambio di gestione della struttura Villa Dorotea, che in questo territorio occupa circa 70 lavoratori impegnati nell’erogazione di servizi assistenziali e riabilitativi in regime di ricovero sia convenzionato che privato”.

“La Fp Cgil in data 14 novembre 2017 ha richiesto un incontro con la proprietà, congiuntamente alla coop Help Donna, al fine di verificare le reali intenzioni sul cambio di gestione e la garanzia sull’erogazione degli stipendi. Torniamo a sollecitare la convocazione urgente di tale incontro anche con l’obiettivo di informare compiutamente i lavoratori circa l’evolversi dell’attuale situazione, auspicando la massima tempestività nella ricerca di soluzioni volte a salvaguardare i livelli occupazionali e l’erogazione della giusta retribuzione per il lavoro svolto”, conclude Marrelli. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

L'AQUILA: VILLA DOROTEA, CAMBIA LA GESTIONE; VIA HELP DONNA, GRANE PER STIPENDI E FONDI

di Roberto Santilli
L'AQUILA - Preoccupazione per i circa 70 dipendenti della Residenza sanitaria assistenziale per anziani e del Centro di riabilitazione “Villa Dorotea” di Scoppito (L'Aquila), che fa parte del presidio ospedaliero “Villa Letizia” di cui è proprietario... (continua)

L'AQUILA: ''GARANTIRE CONTRATTI A VILLA DOROTEA'', LIRIS-IANNI, ''SE REGIONE DA' FONDI SALE L'OCCUPAZIONE''

di Roberto Santilli
L'AQUILA - "Siamo a conoscenza dei problemi di Villa Dorotea, ce ne stiamo occupando da settimane anche attraverso i contatti con la proprietà." Intervengono così ad AbruzzoWeb Guido Quintino Liris e Luisa Ianni, rispettivamente vice sindaco dell'Aquila e consigliere comunale, il... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui