LA BEFANA IN ABRUZZO TRA SOLIDARIETA', CULTURA E SPORT CON PICCOLI E GRANDI

Pubblicazione: 03 gennaio 2018 alle ore 16:51

L’AQUILA - Tempo di Befana e Befana tricolore anche in Abruzzo.

All’Aquila, oltre alle bancarelle in centro storico per la fiera dell’Epifania, c’è l’evento tricolore, giunto alla 18 esima edizione e che si rinnova anche quest’anno il rapporto che ormai lega da tempo la politica giovanile locale al volontariato e all'impegno nel  sociale.

"In un momento così difficile per molte famiglie - affermano Roberto Santangelo e Luca Rocci, tra i promotori dell'iniziativa - ci teniamo a dare il nostro contributo. Donare un sorriso a un bambino, con un giocattolo o un capo di vestiario, è il nostro modo di essere vicini a quanti vivono una situazione di disagio economico e hanno quindi bisogno di aiuto”. 

Per sostenere l’iniziativa ci si può recare dal 4 al 5 gennaio presso il centro commerciale L’Aquilone dove sarà presente un banchetto per la raccolta. Sarà possibile donare giocattoli, generi alimentari a lunga conservazione, vestiario nuovo e seminuovo (in quest'ultimo caso sterilizzato e confezionato).

PESCARA

Saranno tre, quest’anno, gli appuntamenti che la Croce Rossa di Pescara si appresta a vivere per portare giochi, allegria e tante sorprese, innanzitutto ai bimbi, ma anche ai quelli più grandi.

Si inizierà domani, giovedì 4 gennaio, con la tradizionale tombolata presso la Casa circondariale della città. 

A dicembre era toccato ai detenuti comuni, questa volta, invece, sarà l’occasione per far trascorrere una mattinata diversa ai collaboratori di giustizia il cui ruolo, “spesso lo si dimentica - dice il presidente della locale Croce Rossa Fabio Nieddu - è di cruciale importanza per la magistratura nel contrasto alla criminalità organizzata”. 

La giornata, poi, proseguirà presso la ludoteca Divertilandia di piazza Vittoria Colonna  a Pescara dove, tantissimi bimbi, accompagnati dai loro famigliari, trascorreranno un pomeriggio in allegria con giochi, pizze, patatine.  

Anche questo sarà un momento importante per il comitato organizzatore, “poiché la festa sarà dedicata  ai bimbi figli dei nostri assistiti”.

L’evento, curato dall’area Socio Assistenziale, è diventato, ormai un appuntamento importante.

Nieddu sottolinea ancora un volta come tra l’altro già fatto in occasione della puntata di “Buongiorno Regione” andata in onda su Rai 3 il 27 dicembre scorso in occasione della campagna “Volontari d’Italia” promosso dal Tgr, di come, purtroppo, “sia aumentato il numero degli assistiti nel corso del 2017 e di come, a livello sociale, il problema sta diventando tanto pressante. Momenti come servono soprattutto per ridurre il più possibile il disagio che possono vivere gli assisti quando non hanno la possibilità di far sorridere i propri bimbi”.

Venerdì 5 gennaio, infine, un altro grande momento dove, nel salotto buono della città, piazza della Rinascita, a partire dalle ore 16, saremo presenti con i nostri stand e con numerosi appuntamenti aperti a tutti. 

Alle 16.30 ed alle 18 sono previste le manovre di disostruzione pediatrica, a cura dei nostri istruttori, per la popolazione. Alle 18.30 una befana in costume farà il suo ingresso nella piazza con modalità “particolari ed inusuali" e distribuirà caramelle ai bambini presenti. 

E per tutto il pomeriggio proporremmo attività di facepainting, con volontari in possesso delle relative qualifiche e con i dottor-clown. 

I giovani del nostro Comitato, inoltre, proporranno una bellissima attività per i più piccoli chiamata “ambulanza dei peluches”. 

Tanti sono i motivi per essere presenti ma uno vale più di tutti, divertirsi all’insegna della solidarietà

MONTESILVANO

A Montesilvano (Pescara), la Befana del vigile compie 18 anni.

Dal 4 al 6 gennaio i vigili urbani allestiranno un gazebo davanti all’Oasi per raccogliere derrate alimentari, nell’ambito dell’iniziativa di solidarietà organizzata dal Comando della Polizia Locale di Montesilvano per la manifestazione “Solidarietà e Sport”. 

Dal 4 al 6 gennaio, quindi, i vigili urbani allestiranno un gazebo nel piazzale antistante il supermercato Oasi di Montesilvano, dalle 8:30 alle 20, per raccogliere derrate alimentari. 

“Grazie alla volontà di tutte quelle persone che vogliono essere di nuovo con noi  -  spiega Roberto Marzoli, mister del gruppo sportivo di calcio a 5 del comando e coordinatore dell’iniziativa -  riusciamo attraverso lo Sport con la partecipazione al Trofeo San Sebastiano 2018, torneo interforze di calcio a 5, ad abbattere anche se solo per qualche giorno il muro dell’indifferenza, rafforzando il senso di solidarietà, di amicizia, di aggregazione e collaborazione tra le Forze di Polizia”.

Al Trofeo Interforze parteciperanno dal 17 al 20 gennaio: Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato ed il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Montesilvano. 

L’evento si concluderà il 20 gennaio con la celebrazione della Santa Messa in onore di San Sebastiano protettore dei Vigili Urbani d’Italia.

“La Befana del Vigile -  spiega l’assessore alla Polizia Locale, Valter Cozzi -  è un appuntamento consolidato per la nostra collettività. Ogni anno i montesilvanesi danno prova di grande altruismo e solidarietà. In questa bella storia, avviata 18 anni fa, sono state devolute, con le molteplici iniziative organizzate, 170 tonnellate di alimenti ed un valore di circa 78 mila euro ad associazioni, case famiglia, reparti ospedalieri ed altre organizzazioni benefiche. L’invito, a tutta la comunità, è a fare sempre meglio, per dare aiuto a chi ne ha bisogno”.

ATRI

Si ripete anche quest’anno il tradizionale appuntamento con la Discesa delle Befane dal Palazzo Ducale di Atri (Teramo).

L’iniziativa, alla sua nona edizione, prenderà il via il 6 gennaio 2018 alle 15,30 e prevede tante sorprese per i più piccoli. La Befana porterà, infatti, calze con tanti dolci per tutti i bambini, anche prodotti gluten free. 

A vestire i panni delle simpatiche befane anche il sindaco della città ducale Gabriele Astolfi. 

Dal mattino, in piazza Duchi d’Acquaviva ci sarà il mercatino della Befana organizzato dall’associazione commercianti Atri da Vivere. Si tratta dell’ultimo appuntamento del ricco calendario di manifestazioni natalizie della città ducale. 

L’iniziativa, allietata da musica e animazione, è a cura del Comune di Atri in collaborazione con l’Asd Natura Abruzzo, l’Ana Sezione Abruzzi Gruppo Alpino di Atri, gli Scout sezione di Atri Agesci, la Croce Rossa di Atri e del Centro Sociale per Anziani Casoli di Atri che ha curato la realizzazione delle calze

“È un’esperienza che si ripete da nove anni - commenta l’assessore alla Cultura del comune di Atri, Domenico Felicione - che è molto apprezzata da adulti e bambini. Ringrazio, anche a nome dell'Amministrazione Comunale, il centro anziani di Casoli di Atri per aver preparato le calze e quanti hanno collaborato all’organizzazione dell’iniziativa”.

Alle 17,30 nel Teatro Comunale di Atri ci sarà lo spettacolo teatrale per ragazzi Moby Dick della compagnia I Guardiani dell’Oca.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui