• Abruzzoweb sponsor

LA CARICA DEI PORTABORSE AL CONSIGLIO REGIONALE, I NOMI DELLA PRIMA INFORNATA

Pubblicazione: 12 aprile 2019 alle ore 06:15

di

L'AQUILA - Con l'assunzione nei giorni scorsi di 21 staffisti si è messo in moto l'apparato politico del Consiglio regionale, dopo l'insediamento della rinnovata assemblea frutto delle elezioni del 10 febbraio scorso e la surroga dei consiglieri nominati assessori, che hanno lasciato il posto in aula ai primi dei non eletti.

I collaboratori dei 29 consiglieri regionali si dividono in due categorie, quella degli assunti a tempo determinato di stretta fiducia dei politici, con durata massima di 36 mesi e inquadramento di categoria B, C o D, e quella degli interinali che ciascun Gruppo consiliare assume direttamente attingendo a un budget pari a circa 52 mila euro lordi all'anno per ciascun consigliere.

Ai ventuno vanno dunque aggiunti questi ultimi, per i quali i Gruppi devono espletare una sorta di gara con acquisizione di preventivi per la scelta dell'agenzia interinale a cui affidare il servizio e il numero complessivo dei cosiddetti portaborse può arrivare a superare le cinquanta unità

La differenza sostanziale tra le due categorie sta nel fatto che i primi sono equiparati ai dipendenti a tempo indeterminato del Consiglio regionale, hanno poca flessibilità e marcano l'ingresso e l'uscita dall'ufficio, mentre gli interinali hanno maggiori libertà e danno la possibilità ai politici di avere più collaboratori visto che è sufficiente rispettare il budget per assumere quante più persone si ritiene, visto che con i contratti part-time il numero degli staffisti può lievitare.

Il Gruppo ad aver usufruito del maggior numero di contrattualizzati dal Consiglio regionale è Fratelli d'Italia, partito del presidente Marco Marsilio guidato in Consiglio da Guerino Testa, che ne ha assunti ben 8: Erika Scarpitto, Filippo Maria Mariani, Massimo Pastore, Mauro Caradonna, Monia Di Silvestro, Pierpaolo D'Andrea, Riccardo Zazza e Roberto Miscia.

A seguire, con due collaboratori, il gruppo Legnini Presidente, con Annachiara Pacchiarotta e Fabio Camilli, collaboratori del consigliere Americo Di Benedetto. La Lega ne ha solo uno, Maura Cappella, ma da quanto trapela da fonti interne all'Emiciclo il Gruppo si appresta a bandire la gara per la scelta dell'agenzia interinale con cui assumere i collaboratori, che è facile immaginare saranno un piccolo esercito visto che i salviniani sono il gruppo più sostanzioso con ben 10 consiglieri.

Stessa cosa si presume faranno i Gruppi del Partito democratico, Forza Italia, Udc-Dc-Idea, Movimento cinque stelle, Abruzzo in Comune e Azione Politica, attualmente ancora senza collaboratori.

Della segreteria particolare del presidente del Consiglio, l'azzurro Lorenzo Sospiri, oltre ai dipendenti regionali, fa parte Bruno De Felice, di quella del vice presidente Roberto Santangelo (Azione Politica) fa parte Gloria Danesi, di quella dell'altro vice presidente, Domenico Pettinari del Movimento cinque stelle, Fabio Di Remigio, mentre nella segreteria di Dino Pepe del Pd, consigliere segretario, dipendente a tempo determinato è Ermanno Natalini.

Il presidente della V Commissione Mario Quaglieri di Fratelli d'Italia, infine, ha portato con sé Vincenzo Michele Retico.

Sono scaduti il 23 febbraio scorso, intanto, i contratti a tutti gli staffisti della precedente legislatura.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui