LA CIOCCOLATA MIGLIORA L'APPRENDIMENTO, LO DICE UNO STUDIO DELL'UNIVAQ

Pubblicazione: 30 giugno 2017 alle ore 17:28

L'AQUILA - Mangiare cacao e cioccolata: non solo un 'premio' gustoso che ci si può concedere alla fine di una giornata difficile, ma un possibile aiuto per migliorare le performance cognitive, soprattutto nelle donne.

Lo dice uno studio dell'Università aquilana.

La chiave sta nei flavanoli (o flavonoidi), una classe di composti naturali con effetti neuroprotettivi, lo evidenzia ricerca italiana, dell'Universita' dell'Aquila, pubblicata su Frontiers in Nutrition.

Gli studiosi Valentina Socci e Michele Ferrara hanno esaminato la letteratura disponibile sugli effetti della somministrazione di flavonoidi del cacao in diversi ambiti cognitivi.

Dai trial esaminati su un consumo intenso è emerso un miglioramento nella memoria di lavoro, fondamentale per risoluzione di problemi di calcolo e di ragionamento, e nell'elaborazione delle informazioni visive.

Nelle donne, poi, consumare cacao dopo una notte insonne aiuta a contrastare la minore precisione nell'esecuzione dei compiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui