LA MEDICINA VETERINARIA A TERAMO E IL SUO SVILUPPO FINISCONO IN UN LIBRO

Pubblicazione: 11 gennaio 2017 alle ore 09:55

TERAMO – Domani,  giovedì 12 gennaio alle ore 10.30 nella Facoltà di Medicina Veterinaria di Piano d’Accio, a Teramo, nella sala conferenze) verrà presentato il volume edito dal Consiglio regionale dell’Abruzzo dal titolo   “Lo sviluppo della medicina veterinaria a Teramo tra il XVIII e il XXI secolo”. 
    
Per il vice-presidente del Consiglio regionale, Paolo Gatti.

“Si tratta di un volume importante – si legge in una nota – che in 200  pagine  racconta  la  veterinaria  in  Abruzzo ed in  modo  particolare  nel  territorio  teramano.  Un libro che ci parla dell’evoluzione di una professione nata  nel fango delle campagne e che oggi è il risultato di studi e di ricerche nell’ambito di una delle Facoltà più prestigiose,  quella  di  Medicina  Veterinaria  dell’Università  di Teramo che il Censis, quest’anno, ha posizionato ai primi posti tra le tredici facoltà italiane. La narrazione prende le mosse dalla ricerca documentaria e storico-legislativa  fatta  all’interno  dell’Archivio   di  Stato  di  Teramo,  senza  tralasciare realtà importanti come l’Istituto  Zooprofilattico  Sperimentale  dell’Abruzzo e del Molise e l’Ordine dei medici veterinari. Un percorso affascinante ed intenso, una sorta di viaggio nella storia di una professione che parte  dal Settecento  per approdare al Duemila. Una finestra sul passato per comprendere il presente.” 

Il volume è stato curato da Ottavio Di Stanislao e Luciana D’Annunzio dell’Archivio di Stato di Teramo e raccoglie  importanti ed autorevoli testimonianze. 

Alla presentazione sono previsti i saluti di: Luciano D'Amico, Rettore Università degli Studi di Teramo, Augusto Carluccio, preside Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo, Mauro Mattioli, direttore generale I.z.s. “G. Caporale”, Romina Di Costanzo, presidente Ordine dei Veterinari di Teramo, Pier Augusto Scapolo, già preside Facoltà di Medicina Veterinaria di Teramo.

L’introduzione al volume sarà affidata a Paolo Gatti, a cui seguiranno gli interventi di Paolo Buonora, dirigente Archivio di Stato di Roma, e Gaetano Penocchio, presidente Federazione nazionale Ordine Veterinari Fnovi. 

L’evento sarà moderato da Simone Gambacorta, responsabile pagina della Cultura del quotidiano “La Città”. 

Saranno presenti i curatori del volume.
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui