LA PASQUA IN VIAGGIO DEGLI ABRUZZESI,
DA FIRENZE ALL'EGITTO VIA CAPITALI EUROPEE

Pubblicazione: 31 marzo 2018 alle ore 09:00

di

L’AQUILA - Meno abruzzesi in vacanza per il fine settimana di Pasqua rispetto all'anno scorso, tra mare, città d'arte, soprattutto toscane, ma anche le intramontabili capitali europee, con un boom di prenotazioni soprattutto per la zona dell’Est Europa, che si conferma la più amata.

Complice una Pasqua bassa e le temperature non proprio miti, nonostante la primavera sia entrata già da qualche giorno, molti abruzzesi preferiscono dunque aspettare il ponte del 25 Aprile per i propri viaggi in famiglia o con gli amici.

Comunque, tra chi non rinuncia a partire, c'è chi arriva a spendere oltre mille euro a persona.

Praga e Budapest restano le città preferite degli abruzzesi, seguite da Londra, Berlino e Barcellona,

Per i viaggi a lungo raggio, invece, le mete esotiche, come Zanzibar, Giappone, Mar Rosso e gli Emirati Arabi, restano in vetta.

Non passano di moda gli Stati Uniti e New York, scelte soprattutto dalle coppie.

Qualcuno per la domenica e il lunedì di Pasqua sceglie di restare in Italia per non rinunciare alle bellezze artistiche, storiche, paesaggistiche e culturali del Bel Paese: la Toscana è la new entry nelle mete privilegiate dai cittadini abruzzesi, con Firenze in vetta, seguita dai Colli senesi.

I dati, acquisiti a campione da alcune agenzie di viaggio nelle quattro province della regione corrispondono se incrociati con quelli della società che gestisce l'Aeroporto d'Abruzzo (Saga) di Pescara, che ha registrato un tutto esaurito per il periodo pasquale, per tutti i voli diretti o con scalo.

CHIETI

A Chieti tra le mete più ricercate si confermano le capitali europee, con qualche sporadica richiesta per le città italiane.

"Anche se con un po' di ritardo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, abbiamo avuto numerose richieste per i pacchetti brevi, che vanno da giovedì Santo a Pasquetta, soprattutto per Londra e Barcellona, con il volo da Pescara", spiega ad AbruzzoWeb Silvia Schiazza, titolare dell’Abitur Viaggi di Chieti.

"In pochi hanno deciso di avventurarsi in viaggi a lungo raggio, ma abbiamo avuto qualche prenotazione per gli Emirati Arabi - precisa - la spesa in questo caso sale, ma quella media si aggira intorno ai 450 euro a persona".

Qualcuno ha invece preferito un viaggio all'insegna dell'enogastronomia, "in Umbria, nell'alta Puglie e in Toscana, soprattutto sui Colli senesi, famosi per la produzione di Chianti; la spesa quì non supera i 250 euro a testa".  

L'AQUILA

Seguono questo trend gli aquilani, che "hanno scelto prevalentemente città d'arte, Firenze in primis, oltre alle ormai consolidate mete europee, per lo più Budapest e Barcellona", sottolinea Erina Panepucci titolare dell’agenzia di viaggio Giramondo L'Aquila.

Rispetto al 2017 le prenotazioni "sono scese sensibilmente, ma sono aumentate in compenso quelle per il ponte del 25 aprile - ammette - La spesa media è tra i 400 e i 500 euro pro capite, stesso dato degli anni passati".

PESCARA

Città d'arte a Pasqua anche tra le mete preferite dei pescaresi, boom di prenotazioni per "Firenze e Venezia, ma sono in molti a scegliere di restare in Italia e passare il weekend pasquale negli agriturismi", conferma ad AbruzzoWeb Feliciano Marcantonio, titolare dell'Eurotour Pescara.

Resistono le capitali europee, come "Praga, Budapest e Berlino, quest'anno abbiamo avuto qualche richiesta anche per la Polonia e a lungo raggio torna Sharm El Sheikh".

Il budget medio è di 500-600 euro a persona.

TERAMO

Tra le mete più ricercate dai teramani "Zanzibar, New York e Stati Uniti in genere e quest'anno anche il Giappone", spiega ad AbruzzoWeb Antonella Pedicone della Viaggi Damp di Teramo.

"Le capitali europee non sono passate di moda, abbiamo avuto richieste soprattutto per Praga e Berlino - spiega - con una spesa fino a 600 euro a persona, un dato che supera i mille euro per i viaggi a lungo raggio".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui