• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

LABORATORIO PER TATUAGGI IN CASA SCOPERTO DAI NAS NEL CHIETINO

Pubblicazione: 09 maggio 2019 alle ore 13:17

PESCARA - Senza il necessario parere igienico sanitario, aveva avviato nella sua abitazione un laboratorio per tatuaggi e pubblicizzava l'attività sui social network, ma è stato scoperto dai Carabinieri del Nas di Pescara, che lo hanno segnalato all'autorità sanitaria, cioè il sindaco del comune in cui risiede, ai fini dello stop al laboratorio abusivo.

Si tratta di un uomo residente in un paese del Chietino.

I controlli che hanno portato a scoprire le irregolarità sono stati avviati proprio attraverso il monitoraggio dei social network, dove l'uomo pubblicizzava, attraverso le fotografie, le sue opere.

I controlli sul settore dei tatuaggi avevano già portato nei mesi scorsi ad individuare altri due casi di illegalità, a Pescara e nel Vastese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui