LANCIANO: ARRIVA IL PRIMO ATENEO TELEMATICO RICONOSCIUTO DAL MIUR

Pubblicazione: 15 settembre 2017 alle ore 10:27

Palazzo degli Studi a Lanciano (Chieti)

LANCIANO - A Lanciano (Chieti) arriva il primo ateneo telematico che rilascia titoli accademici riconosciuti dal Miur (ministero dell'istruzione dell'Università e della Ricerca), con metodo e-learning.

Firmate le convenzioni tra Consorzio Universitario di Lanciano (Chieti), formato da Comune e Bper e presieduto da Gianni Orecchioni, Its-Sistema Meccanica guidato da Gilberto Candeloro e il rettore di UniNettuno Maria Amata Garito.

A Lanciano arriva una sede universitaria telematica: da ieri, racconta Il Centro, l'ateneo telematico UniNettuno ha una succursale a palazzo degli Studi di Lanciano, dove ci saranno segreteria, aule e spazi per gli esami e sarà punto di riferimento di un'area estesa tra il sud delle Marche e il nord della Puglia.

L’università telematica comprende: 6 facoltà, 29 corsi di laurea e 18 master. Accordo siglato anche con l’Istituto tecnico superiore: ai diplomati saranno riconosciuti 110 crediti formativi per accedere al corso di Ingegneria gestionale per integrare le materie di studio e iscriversi al terzo anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui