• Abruzzoweb sponsor

LANCIANO: BIMBA DI 8 ANNI INVESTITA FUORI DA ORATORIO, RICOVERATA A PESCARA

Pubblicazione: 04 giugno 2019 alle ore 20:49

LANCIANO - A seguito di politrauma una bambina di 8 anni di Lanciano è stata ricoverata in codice rosso al reparto pediatrico di Pescara dopo essere stata investita da una Nissan Micra tra l'oratorio della parrocchia di Sant'Antonio e un bar.

L'incidente è avvenuto oggi alle 18,45. Sul posto la polizia Municipale per ricostruire le modalità dell'incidente.

Secondo i primi accertamenti sembra che la bimba sia sbucata improvvisamente tra le auto parcheggiate sui lati della prosecuzione di viale Sant' Antonio proprio mentre transitava la Micra guidata da una donna. Nell'urto la ragazzina è stata sbalzata in avanti fino a ricadere pesantemente a terra. Al momento dei soccorsi era cosciente. La stessa investitrice ha provato subito ad aiutarla.

Dopo l'intervento del 118 la bimba è stata trasferita in elisoccorso a Pescara per essere sottoposta a controlli e osservazione clinica.

Poco prima la ragazza aveva assistito a un torneo di calcetto per ragazzini che era in svolgimento all'oratorio e dove era impegnato anche un fratello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui