LANCIANO: CADE PENTOLA D'ACQUA
BOLLENTE, BIMBA USTIONATA GRAVE

Pubblicazione: 04 dicembre 2017 alle ore 16:09

LANCIANO - Una bimba di 13 mesi è rimasta ustionata sul 50 per cento del corpo dopo che, mentre era in cucina con la mamma, le si è rovesciata addosso una pentola con acqua bollente.

Secondo quanto appreso, è stata la donna a trasportare la figlia al pronto soccorso del vicino ospedale di Lanciano (Chieti) dove i sanitari hanno diagnosticato alla piccola gravi ustioni su torace e schiena.

Dopo le prime cure è stato disposto l'immediato trasferimento della bambina all'ospedale Gemelli di Roma con l'eliambulanza del 118.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE



ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO
CON LIBRI E TAVOLE ROTONDE

Diretta video venerdi 15 dicembre, a partire dalle ore 17.00


 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui