LANCIANO: (CON)FUSIONI, AL VIA LA DECIMA EDIZIONE DELLA MOSTRA DELL'INCOMPIUTO AL FOYER DEL FENAROLI Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

LANCIANO: (CON)FUSIONI, AL VIA LA DECIMA EDIZIONE
DELLA MOSTRA DELL'INCOMPIUTO AL FOYER DEL FENAROLI

Pubblicazione: 07 maggio 2018 alle ore 18:02

LANCIANO - Il percorso delle opere incompiute torna a Lanciano (Chieti) nel Foyer del teatro Fenaroli, nella decima edizione di (Con)fusioni. La mostra fotografica sarà presente nel consueto e prestigioso salotto dal 7 al 20 maggio e verrà accompagnata da incontri, reading e occasioni d'arte. Un evento ideato dal graphic designer Luca Di Francescantonio e organizzato dall'associazione culturale Arena7, con il patrocinio del Comune di Lanciano. Curatrice della mostra fotografica Michela Piccoli, in collaborazione con Angelo Bucci, foto visual a cura di Enzo Francesco Testa.

All'inaugurazione di questa sera, alle 19, sarà ospite lo scrittore Alessio Romano con il suo libro "D'amore e baccalà". Nei prossimi giorni, in mostra le opere dei seguenti autori: Sandra Lazzarini, Giovanna Eliantonio, Francesca De Chirico, Antony Stone, Valentina De Santis, Giancarlo Bomba, Valeria Ranalli, Andrea Gagliardi, Alessia Morellini, Francesco Marini, Pier Costantini, Sitri, Alberta Aureli, Luana Rigolli, Serena Cutilli, Lara Zibret, Antonio Rochira, Mara Patricelli, Flavia Rossi, Angelo Presenza e Sofia Bucci.

"(Con)fusioni – commenta l'assessore alla Cultura di Lanciano, Marusca Miscia – è una rassegna importante nel panorama della cultura abruzzese. Ormai da dieci anni si accredita come manifestazione consolidata, riconosciuta e sostenuta da questa amministrazione come luogo e momento di riflessione artistica della comunità cittadina che si apre all’esterno attraverso artisti provenienti da tutto l’Abruzzo, e non solo. L’associazione Arena 7 rappresenta una continua fonte di ricchezza culturale, caratterizzata da un’impronta innovativa e stimolante che tocca ogni ambito artistico".

"In questi anni l'evento è cresciuto in qualità grazie a tutte le persone che hanno aderito, partecipato, coordinato, esposto, sponsorizzato, patrocinato: e devo dire grazie a tutti - dice Luca Di Francescantonio -. In questo evento si sono incontrate tante persone e da questi incontri sono nate tante cose.  Artisti e creativi del territorio abruzzese e non solo. Nel suo essere una mostra anomale, dell'incompiuto, per l'appunto, è riuscita ad inglobare preziose creatività".

"E quest'anno, nonostante la speciale ricorrenza, abbiamo anche deciso di contenerci per tornare alle origini - conclude Di Francescantonio -. A quando è nata come una piccola mostra dentro il foyer, con quei primi artisti che siamo riusciti a rintracciare".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Enogastronomia
Scienza e Tecnologia
Spettacoli e Musica
Turismo e Viaggi
Arte e Musei
AbruzzoGreen
AbruzzoRock
Cinecritica
Comunicazione e giornalismo
Fotografia
Fumetti
Libri
Mangiarsano
Moda e bellezza
Scuola e Universita'
Serenamente
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui