• Abruzzoweb sponsor

LANCIANO: MENO NATI, PIU' ISCRITTI ALL'ANAGRAFE, PUPILLO, ''SEGNALE POSITIVO''

Pubblicazione: 09 gennaio 2019 alle ore 16:31

LANCIANO - "Al di là dell'ampia forbice tra nati e morti, registriamo che più persone vengono a Lanciano che torna a essere attrattiva. Un positivo segnale di controtendenza", così il sindaco di Lanciano Mario Pupillo commenta a Il Messaggero i dati del report annuale Istat, elaborato dall'ufficio anagrafico del Comune. 

Prosegue ma rallenta il calo di residenti a Lanciano che a fine 2018 è stato di un ulteriore meno 103 unità, attestandosi a complessivi 34.899 cittadini. Nel 2017 si persero 249 residenti scendendo da quota 35.002. Luci e ombre sul report annuale Istat, elaborato dall'ufficio anagrafico del Comune, diretto da Antonietta Troilo.

A pesare sul calo di residenti è stata la forte differenza tra i 228 nati (118 maschi e 110 femmine) e i 406 morti (208 maschi e 198 femmine), che pone una differenza di 178 unità. Ma il calo si arresta perché al contrario si registra dopo anni un positivo incremento di nuovi iscritti all'anagrafe, 75 persone, frutto della differenza tra gli arrivi da altri comuni e dall'estero, pari a 761 unità, contro le 686 persone che si sono cancellate o sono emigrate.

Tra i dati salienti anche l'incremento delle famiglie giunte a 14.194, con lusinghiero più 78, e in aggiunta le 22 convivenze. Quanto alla popolazione straniera siamo giunti a 1.475 persone (838 femmine e 637 maschi) e sul podio restano la Romania con 619 unità, quindi Albania (220) e la Cina con 88 residenti. 

I dati 2018 sono giudicati positivi dal sindaco Pupillo lo definisce "un positivo segnale di controtendenza. La gente ha fatto una riflessione sulla città che cambia e offre servizi materiali e immateriali più interessanti di altre realtà e poi si è costruito di più e con costi contenuti. Prima la situazione economica aveva favorito l'uscita. Ora c'è un piccolo segnale di una rotta nuova e più adeguata".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui