LANCIANO: NOTIFICA SFRATTO,
AGGREDITO AVVOCATO COMUNALE

Pubblicazione: 21 settembre 2017 alle ore 12:15

LANCIANO - Si è rifiutato di lasciare la casa parcheggio comunale che occupa abusivamente e ha agredito il dirigente dell'Avvocatura del Comune di Lanciano (Chieti) ferendolo al viso con due pugni.

Subito dopo ha tentato di colpirlo con un coltello a serramanico, per fortuna non riuscendo nell'intento.

Medicato in ospedale, il legale, Giovanni Carlini, è stato giudicato dai medici guaribile in 15 giorni per un trauma facciale.

L'episodio è verificato ieri, 20 settembre poco dopo le 11 nel centro storico di Lanciano. Carlini aveva accompagnato l'ufficiale giudiziario che doveva notificare l'intimazione di sfratto. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri. 

Il sindaco Mario Pupillo, con l'amministrazione comunale, ha espresso solidarietà all'avvocato definendo quanto accaduto una ''vile aggressione''.

"Il dirigente è stato selvaggiamente aggredito mentre era in servizio per conto dell'Ente - ha commentato Pupillo - il fatto è stato denunciato alle forze dell'ordine e ci auguriamo che il responsabile della gravissima aggressione venga assicurato in tempi brevi alla giustizia".

"Quanto accaduto è intollerabile . ha aggiunto - soprattutto perché segue a distanza di poco più di un anno un'altra gravissima aggressione subita nel giugno 2016 da due dipendenti del settore Politiche sociali".

"Questa inaudita violenza contro chi svolge servizio a favore della comunità è da condannare pubblicamente", ha concluso il sindaco di Lanciano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui