• Abruzzoweb sponsor

LANCIANO: RUBA SOLDI IN SALA SLOT IN CUI LAVORA, 31ENNE A PROCESSO

Pubblicazione: 10 giugno 2019 alle ore 20:15

LANCIANO - È accusato di aver rubato oltre 15mila euro nella sala slot dove lavorava.

Michele Frascogna, 31 anni, residente a San Vito Chietino e originario di Napoli, è finito sotto processo per furto pluriaggravato: è lui, secondo la procura, l'autore di un maxi colpo avvenuto al Lucky house all'interno del centro commerciale Thema Polycenter di Rocca San Giovanni.

L'uomo, come racconta Il Centro, è stato licenziato dopo aver fatto sparire i soldi contenuti nelle slot machine, nelle videolottery e nelle macchinette cambia monete. 

I fatti risalgono al 17 febbraio del 2017. In quell'occasione la titolare della sala giochi, Gioia Giudice, si era presentata dai carabinieri di Fossacesia denunciando "un ammanco di denaro di 15.816 euro, non coperto da assicurazione". 

La scoperta viene fatta "a seguito di alcuni comportamenti anomali di Frascogna - si legge sulle carte dell'inchiesta - Infatti il 9 febbraio il dipendente, dopo aver terminato il proprio turno notturno alle 6.30, si è trattenuto inspiegabilmente per un'altra ora. Poi ha iniziato un periodo di malattia per 15 giorni". 

Ma il 12 febbraio, ricostruiscono gli investigatori, la titolare si è resa conto "che mancavano dal caveau anche alcune password e chiavi degli apparecchi presenti in sala, oltre a tutta la documentazione relativa al dipendente Frascogna e alla contabilità di slot machine e videolottery". 

I carabinieri, dopo aver acquisito le immagini delle telecamere hanno individuato l'autore del furto.

Il sostituto procuratore Serena Rossi ha contestato a Frascogna le aggravanti "dell'abuso di relazioni d'ufficio e del danno di rilevante gravità". 

La prossima udienza, davanti al giudice Andrea Belli, è in programma il 25 giugno: verranno ascoltati i testimoni, poi arriverà la sentenza. 

La titolare della chiede 25mila euro di risarcimento per danni "patrimoniali e non".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui