• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

LANCIANO: TENTATA TRUFFA ALLE
POSTE, ARRESTATO NAPOLETANO

Pubblicazione: 07 dicembre 2018 alle ore 16:21

LANCIANO - Ha tentato di incassare alle Poste di Lanciano un rimborso Irpef di 1.600 euro di un'altra persona, emesso dall'Agenzia delle Entrate di Roma, esibendo all'impiegata una carta d'identità intestata al beneficiario, ma falsa, oltre alla tessera sanitaria con codice fiscale, ma l'operatrice si è accorta dell'inganno durante gli accertamenti preliminari con il sistema Poste Italiane e ha allertato i carabinieri senza farsi notare.

Con l'accusa di tentata truffa i militari di Lanciano, coordinati dal capitano Vincenzo Orlando, hanno arrestato per tentata truffa aggravata un quarantenne di Napoli.

La foto sulla carta di identità falsificata era tra quelle segnalate dal Servizio frodi delle Poste quindi l'uomo è stato subito scoperto. Era in possesso anche di un'altra carta di identità, intestata a una seconda persona, ma sempre con la sua fotografia, nonché di una serie di documenti contraffatti che, questa l'ipotesi investigativa, avrebbe utilizzato per commettere altri analoghi reati.

A parte la tentata truffa, l'uomo risponde anche dell'accusa di possesso di documenti di identificazione falsi validi per l'espatrio. Le indagini proseguono in considerazione del fatto che i carabinieri sospettano che l'uomo faccia parte di un'ampia organizzazione dedita a questo genere di truffe.

Oggi il giudice Massimo Canosa ha convalidato l'arresto e disposto i domiciliari per il quarantenne che sarà processato con rito direttissimo il prossimo 8 gennaio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui