LAVORO: SASI LANCIANO, ASSUNTI 67 LAVORATORI A TEMPO INDETERMINATO

Pubblicazione: 05 novembre 2018 alle ore 18:18

LANCIANO - Dal contratto a tempo determinato, dello scorso aprile, è divenuto da oggi a tempo indeterminato la posizione di 67 lavoratori della Sasi Spa di Lanciano (Chieti) che hanno partecipato al contestato bando di selezione pubblica, finita all'attenzione anche della procura di Lanciano con la presunta accusa di abuso contro ignoti. 

Cessate le limitazioni della legge Madia che vietava l'assunzione alle società in controllo pubblico, con blocco fino al 30 giugno 2018, da oggi 64 ex lavoratori interinali, in tanti al servizio della Sasi da decenni, più 3 che hanno superato il concorso, sono stati definitivamente assunti. 

L'annuncio è stato dato oggi, in conferenza stampa, dal presidente Gianfranco Basterebbe che, affiancato dalla consigliera del cda e vice presidente Paola Tosti (entrambi Centrosinistra) ha inoltre detto che presto ci saranno altri concorsi per aggiornare la pianta organica Sasi alle reali esigenze della società, ente gestore idrico del Chietino, come riporta l'Ansa

Basterebbe ha aggiunto: "Che l'iter del bando di selezione è stato difficile, lungo e criticato, ma non ci siamo fermati perché sapevamo di essere in regola".

Sulla definitiva stabilizzazione di figure professionali e tecniche somministrate, il presidente Basterebbe ha sempre sostenuto che era importante perché senza di loro la Sasi rischiava di avere problemi di servizio. 

Il bando di concorso ha spaccato anche il cda della Sasi con la consigliera di Centrodestra Patrizia De Santis che si era detta contraria all'indizione di quel bando, finito anche nelle mani di Mauro Febbo, presidente della Commissione di Vigilanza Regionale, il quale ha inviato lettere di contestazioni ricevute alla Corte dei Conti e procura di Lanciano. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui