LE FAKE NEWS SULL'EURO, CONVEGNO ALL'AQUILA CON L'ECONOMISTA CESARATTO

Pubblicazione: 22 settembre 2018 alle ore 14:53

Sergio Cesaratto

L’AQUILA – “L’Euro avrebbe dovuto portare dei benefici all’economia italiana e al resto d’Europa, ma così non è stato e purtroppo si sapeva. Anzi, è accaduto il contrario, poiché ha contribuito in maniera determinante al disastro che stiamo vivendo. Introducendo la moneta unica, in pratica, si è sfidata la legge di gravità”.

Così Sergio Cesaratto, economista di fama internazionale, relatore del convegno organizzato dal quotidiano digitale AbruzzoWeb.it dal titolo “L’Euro tra fake news e verità nascoste. Chi e perché mistifica la realtà sulla moneta unica”, all’Aquila giovedì 27 settembre alle ore 17, presso la sala conferenze dell’Hotel L’Aquila in via Simonetto 5/A.

Cesaratto, professore ordinario di Politica monetaria e fiscale dell’Unione Economica e Monetaria europea, Economia internazionale e Post-Keynesian Economics all’Università di Siena, ha da poco pubblicato il libro Chi non rispetta le regole? Italia e Germania, le doppie morali dell’Euro (Imprimatur).

“Ci è stato raccontato che il progetto europeo poteva andare avanti con la moneta unica – spiega l’economista impegnato in questi giorni in alcune conferenze alla Soas, la School of Oriental and African Studies della University of London – mentre la storia ha dimostrato tutt’altro. L’economia italiana è piombata nel declino”.

“Tra le altre cose non vere legate al racconto sulla moneta unica – conclude l’economista – c’è quella sulla possibilità di cambiare l’Europa e l’Euro dall’interno. Le speranze di fare ciò sono praticamente nulle”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui