LE VIE DELLO ZAFFERANO: L'ORO ROSSO PROTAGONISTA
DELLA PERDONANZA CELESTINIANA DELL'AQUILA

Pubblicazione: 17 agosto 2017 alle ore 12:20

L'AQUILA - Promossa dall’associazione culturale “Le Vie dello Zafferano”,  dal 19 al 29 agosto una manifestazione che coinvolge l’intero territorio della coltivazione dello Zafferano dell’Aquila di denominazione di origine protetta (dop).

L’evento, denominato “La Festa dei Solchi” vuole creare, attraverso la musica, un’ideale rito propiziatorio nei confronti del momento della semina dei bulbi dello zafferano. Poi lo zafferano dell’Aquila tornerà nella sua città in grande spolvero. Il 29 agosto, infatti, a conclusione della manifestazione ci sarà una Cena di gala di beneficenza sul tema dello zafferano.

“Siamo orgogliosi che lo zafferano entra nella Perdonanza Celestiniana” ha detto l’assessore alla cultura del Comune dell’Aquila, Sabrina Di Stefano.

“Le caratteristiche dello zafferano dell’Aquila non sono riproducibili altrove, come non lo sono le eccellenze del territorio enogastronomiche espresse dallo chef stellato William Zonfa, ambasciatore dello Zafferano dell’Aquila”.

La riapertura del palazzo Ciolina è indicativo della voglia di riscoprire le bellezze della città dell’Aquila, come i suoi prodotti. “L’Aquila capoluogo e lo Zafferano sono due brand del territorio” ha detto l’assessore “da promuovere nel mondo”.

“Una cena a dieci mani, con un menù a base di zafferano e di prodotti del territorio era il modo più concreto per riportare lo zafferano nella città capoluogo” ha detto lo chef stellato William Zonfa. “Sono orgoglioso della risposta spontanea e immediata avuta dagli altri chef”, ha detto Zonfa “la voglia di far rinascere L’Aquila e le sue eccellenze è sentita nel cuore da tutti gli abruzzesi”.

Insieme a William Zonfa, Magione Papale, una stella Michelin coordinatore della serata, partecipano alla creazione di un menu a dieci mani:

Arcangelo Tinari, ristorante Villa Maiella, Guardiagrele Concezio Gizzi, ristorante La Corniola, Pescocostanzo Ida Di Biaggio, gelateria cioccolateria Novecento, Pescara Angelo di Masso, dolciaria Di Masso, Scanno

Parte del ricavato di tutta la manifestazione sarà devoluta in favore del progetto “obiettivo narrazione” di simona colaiuda.

Gli eventi della manifestazione, dal 23 al 27 agosto, previsti nel cortile di Palazzo Cappa Cappelli all’Aquila, è stata soppressa a causa di impedimenti logistici.

IL PROGRAMMA

Sabato 19 agosto

Ore 17.00 San Pio delle Camere

Istallazione Land Art
Cerimonia di Apertura del Solco

Ore 21.30 Castelnuovo di San Pio delle Camere - Fonte Vecchia

I Concerti Itineranti della Festa dei Solchi.
Coro di voci bianche della Società aquilana dei concerti “B. Barattelli”

Domenica 20 agosto

Ore 21.30 Fagnano Alto - Chiesa di San Sebastiano Vecchio

I Concerti Itineranti della Festa dei Solchi.
Alberto Vernarelli e Fernando Mangifesta, fisarmonica.

Lunedì 21 agosto

Ore 21.30 Poggio Picenze - Chiesa di San Felice Martire

I Concerti Itineranti della Festa dei Solchi.
Stefano Sponta e Maicol di Giambattista, fisarmonica.

Martedì 22 agosto

Ore 21.30 Barisciano - Fonte Grande

I Concerti Itineranti della Festa dei Solchi.
Ensemble di Saxofoni del m° Gabriele Semplicino.

Martedì 29 agosto  

Ore 20.00 Cena di Gala di beneficenza.
Su prenotazione Palazzo Ciolina, corso Vittorio Emanuele 102, L’Aquila

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui