• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

LEGATO E PICCHIATO IN CASA A PESCARA: PROSEGUONO INDAGINI

Pubblicazione: 05 dicembre 2018 alle ore 13:54

PESCARA - Proseguono le indagini degli uomini della Squadra Mobile della Questura di Pescara sull'aggressione subita lunedì scorso da un 74enne cinese, picchiato, minacciato, rapinato e poi legato a una sedia da tre malviventi nella sua casa di piazza Primo Maggio, a Pescara, quando rientrando a casa, aveva sorpreso i ladri che hanno reagito aggredendolo, prima di fuggire via con i soldi prelevati in cassaforte e in un borsello della vittima oltre ad un Rolex del valore di alcune migliaia di euro. 

Gli uomini diretti dal vice questore Dante Cosentino nelle prossime ore esamineranno il materiale acquisito nell'abitazione dell'imprenditore asiatico, e le immagini di alcune telecamere della zona che però, non è certo, abbiano ripreso qualcosa che possa essere utile alle indagini. 

Dopo essere stato ascoltato informalmente subito dopo la rapina, la vittima sarà nuovamente sentita dagli investigatori.

Sul grave episodio accaduto la sera del 3 dicembre scorso è intervenuto anche il sindaco di Pescara Marco Alessandrini. 

"Si tratta indubbiamente di un episodio grave - ha sottolineato - ma non ricorrente nella nostra città. Mi auguro e sono convinto che il lavoro degli inquirenti, come spesso accaduto, anche per l'episodio di Lanciano (Chieti), possa portare all'individuazione dei responsabili, con tempo poi celeri per un giudizio, e l'irradiazione della giusta sanzione per chi ha commesso questa rapina". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

RAPINA IN CASA A PESCARA, IMPRENDITORE LEGATO E PICCHIATO

PESCARA - Sorprende tre ladri in casa e viene picchiato dai malviventi, che lo costringono ad aprire la cassaforte e lo legano ad una sedia, per poi darsi alla fuga con il bottino. Vittima della rapina, messa... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui