• Abruzzoweb sponsor

LICENZIAMENTI ALLA PILKINGTON SAN SALVO, PC CONTRO ''PADRONI E SINDACATI''

Pubblicazione: 02 giugno 2019 alle ore 21:35

SAN SALVO – “Apprendiamo dagli organi di stampa che la Pilkington di San Salvo procederà a settembre, al licenziamento collettivo al termine di anno di cassa integrazione straordinaria. Come ha sostenuto la Filctem-Cgil insieme ai padroni, la condizione legittimante tale grave provvedimento è nella riduzione della vendita di autoveicoli che a livello europeo si attesta a -14%. Malgrado gli annunciati sforzi del sindacato concertativo nell’evitare gli esuberi (film che abbiamo già visto), colpisce la comprensione dello stesso nei confronti della classe padronale con la quale, ormai, vi è un chiaro sodalizio che dura da decenni e che ora non è nemmeno più mascherato”.

È quanto si legge in un comunicato del Partito Comunista Abruzzo.

“Al di là del signor Di Cola e del suo sindacato sempre più lontano dalle ragioni del lavoro, noi riteniamo, al contrario, che il plusvalore/utile accumulato dell’azienda (che ha oltretutto provveduto a grosse delocalizzazioni criminali in passato), sul sudore dei lavoratori, non debba consentire alla stessa di procedere con i licenziamenti”, si legge ancora.

“In questo senso si muoveranno le battaglie del Partito Comunista in sostegno ai diritti dei lavoratori e contro i padroni e i sindacati crumiri, ribadendo la necessità di un cambio di sistema che liberi tutti dalle gabbie parassitarie padronali, per il potere ai lavoratori e cioè alla sola vera maggioranza di ogni società”, conclude la nota.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui