LILLO ALL'AQUILA NEL FILM DI GIORGIO TIRABASSI
''AMO L'ABRUZZO, TORNERO' CON UN MIO SPETTACOLO''

Pubblicazione: 12 ottobre 2017 alle ore 07:00

L'attore comico Lillo parteciperà al film Il grande salto girato all'Aquila
di

L'AQUILA - "Partecipare seppur con una piccola parte al film Il grande salto girato all'Aquila è stata una bella emozione, perché sono legatissimo a questi posti, tanto che sto cercando con tutte le mie forze di tornarci a teatro con un mio spettacolo".

Parole d'amore per il capoluogo d'Abruzzo e per la regione da parte di Lillo, all'anagrafe Pasquale Petrolo, musicista e attore comico di cinema, radio e teatro molto apprezzato anche in coppia con Greg (Claudio Gregori), che nel cortometraggio "Il grande salto", girato proprio all'Aquila e con regia di Giorgio Tirabassi, interpreta un carrozziere trafficante di armi.

"Alla fine si tratta di un cameo - spiega Lillo ad AbruzzoWeb - un contributo che abbiamo dato io, Valerio Mastandrea, Ricky MemphisMarco Giallini in virtù dell'amicizia che ci lega a Tirabassi, che ha realizzato un lavoro molto intenso e particolare e al quale ho aderito con entusiasmo, vista anche la scelta della location!".

"È importantissimo - aggiunge - portare l'attenzione sull'Aquila terremotata usando anche il canale cinemtografico. Un territorio così colpito, ferito e mutilato ma che veramente ha tanto da offrire. Io amo questi posti, ci sono stato sia prima che dopo il terremoto sempre con piacere e devo dire che regalano sempre sorprese ed emozioni. Puntare su una città e valorizzarla in qualche modo è un segnale importante che dimostra una grande sensibilità".

L'anno scorso, al Ridotto del teatro Comunale dell'Aquila è andata in scena una commedia, Quella piccola cosa pazza chiamata amore, che ha registrato il tutto esaurito con Lillo alla supervisione della regia e scritta da Danilo De Santis, attore noto anche per la partecipazione al programma tv Colorado Cafè.

Dopo l'esperienza ''aquilana'', comunque, Lillo, insieme al compagno di battute Greg è pronto per un tour teatrale: si parte il 28 novembre al teatro Olimpico di Roma con la commedia L'uomo che non capiva troppo, poi in varie regioni.

"Con i miei impresari siamo a lavoro per venire all'Aquila, o comunque in Abruzzo", assicura Lillo. 

"È un desiderio forte e ce la metterò tutta per calcare i palcoscenici di un posto caro al mio cuore!", conclude.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TEATRO: LILLO AL RIDOTTO DELL'AQUILA CON UNA COMMEDIA SULL'AMORE

L'AQUILA - Tappa aquilana giovedì 30 marzo la nuova produzione del Teatro stabile d’Abruzzo con lo spettacolo 'Quella piccola pazza cosa chiamata amore', al ridotto del Teatro stabile a piazza del Teatro, alle ore 21 e si... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui